Fortnite terrà una diretta contro il razzismo (proprio così)

Il battle royale di Epic Games Fortnite con il movimento Black Lives Matter.

A cura di Marcello Paolillo - 3 Luglio 2020 - 21:57

Che Fortnite non fosse “solo” uno dei Battle Royale più famosi e giocati di sempre è cosa ormai nota: il titolo Epic Games si è infatti più volte proposto come vera e propria vetrina di eventi trasversali, dalla proiezione di film a veri e propri concerti musicali.

Inception, la pellicola del 2010 diretta da Christopher Nolan, è stata infatti proiettata all’interno di Party Reale, la nuova iniziativa pensata per offrire intrattenimento ai fan del gioco, anticipata a sua volta qualche settimana prima dalla messa online in anteprima mondiale del trailer di Tenet, il nuovo film di Nolan in uscita prossimamente nelle sale italiane.

Fortnite terrà una diretta contro il razzismo (proprio così)

Ma non solo: il 24 aprile scorso l’anteprima mondiale della nuova canzone ed il lancio dell’evento Astronomical organizzato da Travis Scott e Cactus Jack nel popolare Battle Royale è stato un vero successo, registrando oltre 12,3 milioni di giocatori contemporaneamente.

Ora, Fortnite ha deciso di compiere un ulteriore passo in avanti, questa volta per il sociale: sabato 4 luglio 2020 Epic Games darà il via a una diretta in collaborazione con Opus United, presenziata dal commentatore Van Jones, in compagnia di Jemele Hill, Elaine Welteroth, e Killer Mike.

L’evento live, che durerà per tutta la giornata, è chiamato We The People e tratterà It will feature “una serie di conversazioni che promuovono il dialogo in America con la partecipazione di importanti voci BIPOC (Black, Indigenous e People of Color) provenienti dal mondo degli affari, dello sport, dei media, della musica e dell’intrattenimento.

Il tutto si terrà nuovamente all’intero della modalità Party Royale, come precisato dal tweet ufficiale:

L’orario di inizio della live sarà alle 8:46 ora locale di sabato 4 luglio: si tratta di una scelta simbolica precisa in onore della morte di George Floyd, ucciso da alcuni poliziotti nella città di Minneapolis durante lo scorso mese di maggio, un evento che ha fatto da cassa di risonanza per il Black Lives Matter, il movimento attivista internazionale, originato all’interno della comunità afroamericana, impegnato nella lotta contro ogni forma di razzismo.

Fortnite è in ogni caso disponibile su Xbox One, Windows PC, PlayStation 4, Nintendo Switch, iOS e Android.

Via: Polygon

Volete approfittare delle offerte a tema Fortnite su Amazon? Cliccate subito a questo indirizzo!




TAG: black lives matter, fortnite