News 2 min

F1 2021 annunciato, primo capitolo next-gen: ecco data e dettagli

Scopriamo tutti i particolari sul primo titolo next-gen di Formula 1

F1 2021 è stato annunciato oggi con la prima ondata di dettagli e una data estiva molto ravvicinata per cogliere in tempo la parte iniziale della stagione motoristica.

Il gioco è il primo presentato insieme da Codemasters ed Electronic Arts, in seguito all’acquisizione della software house britannica pochi mesi fa, e sarà pubblicato da EA Sports.

In tema di prime volte, si tratta del debutto del franchise di Formula 1 su console next-gen, dal momento che la disponibilità è confermata per PC tramite Steam, Xbox One, Xbox Series X|S, PS4 e PS5.

Il titolo includerà una nuova modalità storia, una modalità Carriera ampliata con l’opzione per due giocatori e tre nuovi circuiti, Portimão, Imola e Jeddah, disponibili per tutti come contenuti post-lancio gratuiti.

 

F1 2021 sarà disponibile a partire dal 16 luglio 2021 e sarà equipaggiato con una nuova modalità storia chiamata Braking Point.

Qui, i giocatori potranno intraprendere un viaggio epico, mentre superano i ranghi della Formula 2 per diventare una celebrità nel mondo della Formula 1.

Questa la descrizione ufficiale della modalità:

«Il titolo immerge dunque i giocatori nell’affascinante mondo della F1, offrendo un assaggio dello stile di vita che si respira dentro e fuori la pista: le rivalità, l’emozione e la dedizione sono elementi necessari per gareggiare ai massimi livelli. Questa modalità reintrodurrà inoltre il tanto criticato Devon Butler, che fa il suo ritorno dopo aver debuttato in F1 2019».

F1 2021 espande la sua iconica modalità Carriera con una nuova opzione per due giocatori, che consente agli amici di unirsi online per divertirsi in cooperazione, o di scegliere squadre diverse e portare le rivalità in pista in sessioni di gara sincrone.

Ogni pilota ha il controllo completo sui propri assist, e questo consente ai giocatori di tutti i livelli di riunirsi e competere. La modalità Carriera introduce anche l’inizio della Stagione Reale, permettendo ai giocatori di iniziare in qualsiasi momento della stagione con le classifiche di piloti e costruttori in tempo reale.

In tutti i formati le funzionalità di ritorno includono l’esperienza da driver-manager “Il Mio Team”, la condivisione dello schermo per due giocatori, opzioni di stagione più brevi per F1 e F2, l’integrazione esports e un menu di gestione accessibile.

Quanto alle versioni next-gen, il gioco «vanta un miglioramento visivo e tempi di caricamento più rapidi», sebbene il comunicato di EA e Codemasters non si spinga oltre sull’argomento.

F1 2021 supporterà però Xbox Smart Delivery e l’aggiornamento gratuito su PlayStation quando i giocatori passeranno a Xbox Series X|S o PlayStation 5.

Coloro che preordineranno la Standard Edition riceveranno il Braking Point Content Pack, un set di oggetti di gioco esclusivi ispirati alle stelle immaginarie della nuova esperienza di storia e 5.000 PitCoin.

I vantaggi della versione Deluxe Digitale includono invece sette iconici driver F1 svelati a breve da utilizzare in “Il Mio Team”, completi di contenuti di personalizzazione, 18.000 PitCoin, il pacchetto di contenuti Braking Point e tre giorni di accesso anticipato.

Se volete diventare il prossimo grande campione del mondo F1, potete fare vostra la Seventy Edition di F1 2020 al miglior prezzo