News 2 min

Elden Ring, un iconico boss può essere battuto senza fare alcun attacco

Un fan ha sconfitto Lacrima Riflessa senza attaccare il boss nemmeno una volta.

Le boss fight di Elden Ring sono ormai diventate celebri in tutto il mondo, proponendo nemici non solo dalla difficoltà estremamente impegnativa, ma proponendo anche attacchi e combinazioni di colpi particolarmente unici.

Una delle battaglie boss più iconiche, e particolarmente utili per il completamento della campagna, è sicuramente la Lacrima Riflessa: si tratta di un nemico che può assumere completamente l’aspetto e le skill che avrete equipaggiato in Elden Ring (potete acquistare la Launch Edition con consegna rapida su Amazon).

Questo significa che si tratta di una battaglia in cui affronterete letteralmente voi stessi: un fan ha però deciso di sfruttare questa particolare meccanica per sconfiggere il boss senza dover utilizzare nemmeno un attacco.

Una delle tattiche più diffuse per sconfiggere facilmente la Lacrima Riflessa è infatti quella di iniziare la battaglia senza alcuna arma o abilità equipaggiate: tuttavia un giocatore ha deciso di voler umiliare ulteriormente il boss grazie a una skill specifica (via Polygon).

L’utente Reddit Going_Loki ha infatti deciso di iniziare la battaglia con una lama che possiede l’abilità «Bloody Slash»: si tratta di una skill in grado di rimuovere punti salute al giocatore per ogni fendente lanciato in battaglia.

Non appena la Lacrima Riflessa ha deciso di emulare il suo aspetto, il fan ha velocemente rimosso la spada dal suo inventario e si è preoccupato unicamente di schivare efficacemente tutti i colpi del boss.

Dopo una lunga attesa e, soprattutto, senza aver effettuato alcun attacco il boss ha dovuto eventualmente arrendersi, finendo così per uccidersi letteralmente da solo: potete osservare la divertente impresa nella clip video che vi riproporremo di seguito.

Mimic Tear HITLESS | NO ATTACKS from Eldenring

Curiosamente, il boss è stato in grado di curare le proprie ferite nonostante il giocatore non avesse equipaggiato alcun oggetto di guarigione: evidentemente gli sviluppatori hanno programmato la possibilità di poter guarire almeno una volta a prescindere dall’inventario copiato.

In ogni caso, se non volete correre alcun rischio e avete a disposizione tanta pazienza, questa tecnica potrebbe tornarvi decisamente utile per sconfiggere Lacrima Riflessa in pochi istanti.

Probabilmente non sarà ricordata come un’impresa memorabile, a differenza di chi è riuscito a sconfiggere Malenia in meno di un minuto, ma si tratta comunque di uno stratagemma divertente da mettere in atto.

Non sempre le battaglie contro i boss potranno però rivelarsi una passeggiata: c’è infatti chi ha dovuto subire un vero e proprio disastro durante uno scontro.

Non bisogna però commettere l’errore di sottovalutare i comuni avversari: i nemici sono infatti pronti a inseguirvi ovunque e a qualunque costo.