News 2 min

Easter egg, ecco i preferiti degli sviluppatori (c’è anche Assassin’s Creed)

Per festeggiare la Pasqua, tantissimi sviluppatori hanno condiviso i loro easter egg preferiti.

La Pasqua è appena terminata ed ha rappresentato per tanti giocatori ed addetti ai lavori dell’industria videoludica la possibilità di riposarsi e di mangiare le uova di Pasqua, o in inglese «easter egg».

Per festeggiare dunque in maniera simpatica l’occasione, come riportato da GameSpot, tantissimi sviluppatori hanno deciso di condividere quali sono stati gli easter egg più divertenti a cui hanno avuto modo di lavorare all’interno dei propri videogiochi.

L’iniziativa è partita da un post lanciato su Twitter dal game designer Jan Willem Nijman, che ha chiesto agli addetti ai lavori di svelarci i piccoli segreti e citazioni più divertenti da inserire nei propri titoli.

A questa originale «caccia alle uova» hanno risposto tanti nomi importanti dell’industria, tra cui Jonathan Cooper, che ha lavorato ad Uncharted 4 ed ha svelato un particolare easter egg che in pochissimi sono riusciti a scoprire.

Uncharted 4 nasconde un simpatico easter egg relativo ad Assassin's Creed.

Nell’ultima avventura di Nathan Drake è stata infatti inserita una citazione ad Assassin’s Creed: se salirete abbastanza in alto e non toccherete il controller per diversi secondi, la telecamera di gioco si muoverà proprio come quando nella serie di Ubisoft state facendo una sincronizzazione.

A proposito di Ubisoft, Acke Hallgren ci rivela che su The Division è possibile trovare le armi utilizzate dalle Tartarughe Ninja:

Derek Bentley ha invece inserito tantissimi easter egg all’interno di Plants vs Zombies Garden Warfare, tra cui una citazione a Star Wars ed alle parole «Han shot first» e scenari ispirati da The Legend of Zelda The Wind Waker:

Uno dei più divertenti è stato però condiviso da Alex Previty, che ha inserito all’interno di Spider-Man su PS4 il famoso «pizza theme» del videogioco Spider-Man 2, diventato un vero e proprio meme e nascosto accuratamente solo in alcune pizzerie:

Si è trattato sicuramente di un modo molto originale e simpatico di festeggiare la Pasqua, e con l’occasione molti giocatori hanno avuto modo di scoprire tanti segreti di cui non erano probabilmente a conoscenza.

La caccia agli easter egg è da sempre uno dei passatempi preferiti della community: da parte nostra non vogliamo certo dimenticare il segreto incluso su It Takes Two, dove è presente la famosa intervista contro gli Oscar di Josef Fares.

Ci teniamo poi a ricordarvi dell’omaggio incluso su The Last of Us Part II alla famosa scena della giraffa del primo capitolo, sicuramente uno dei momenti più speciali di tutta la serie.

Se volete abbonarvi a PlayStation Plus, potete ottenerlo ora in saldo del 20% per l’abbonamento annuale.