EA conferma i nomi delle vittime di Jacksonville: sono i giocatori TruBoy e SpotMePlzz

A cura di Stefania Tahva Sperandio - 28 Agosto 2018 - 0:00

EA ha purtroppo pubblicato la nota ufficiale che nessuno avrebbe mai voluto leggere che, dopo le parole dello sceriffo di Jacksonville, conferma ufficialmente la presenza di due vittime, oltre all’assassino, nella sparatorie di Jacksonville, tenutasi al torneo di Madden NFL.La nota di EA, autrice e publisher di Madden NFL 19 e quindi casa madre della competizione, è la seguente:“Le autorità hanno confermato che abbiamo perso due rispettati membri della nostra comunità, Elijah “TruBoy” Clayton e Taylor “SpotMePlzz” Robertson.Le loro morti sono una tragedia inconcepibile e offriamo il nostro cordoglio alle loro famiglie, alle persone ferite e a tutti coloro che sono stati colpiti da quanto successo. Molti di noi di EA conoscevano bene Elijah e Taylor, conoscevamo il loro spirito competitivo e positivo, il loro rispetto per gli altri giocatori era evidente davanti a tutti.Hanno guadagnato l’ammirazione di tutti coloro che li hanno visti competere e ci mancheranno tantissimo. Siamo determinati a supportare le loro famiglie in questo momento così difficile.”Non possiamo che unirci alle condoglianze alle famiglie Clayton e Robertson per questa tragedia insensata. Eli Clayton e Taylor RobertsonFonte: EA




TAG: madden nfl 19