Dying Light 2, gli sviluppatori ci parlano di Ray Tracing e della Zona Oscura

Purtroppo il titolo è ancora privo di una data d'uscita

NEWS
A cura di Antonello Buzzi - 7 Aprile 2020 - 8:59

In sviluppo da tanto tempo, Dying Light 2 è un titolo molto atteso da tutti coloro che hanno apprezzato tanto il primo capitolo, il quale era stato definito uno dei migliori giochi mai creati a base di zombie.

Techland, per la sua realizzazione, sta impiegando il motore grafico C-Engine, il quale sfrutterà effetti di Ray Tracing in tempo reale.

dying light 2

In una recente intervista rilasciata a OPM, Tomasz Szatkowski, rendering director della compagnia, ha affermato:

Dying Light 2 è il gioco più esteso mai creato con il nostro motore grafico proprietario C-engine. E’ molto importante per noi raggiungere le nostre ambizioni in termini grafici e sarà la prima produzione Techland a supportare il Ray Tracing. Stiamo implementato tale tecnologia in collaborazione con NVIDIA (su PC) e useremo le ultime novità in tale settore.

Stando allo sviluppatore, la software house userà il Ray Tracing per le ombre e gli effetti di Global Illumination. Saranno inoltre migliorati gli effetti di Ambient Occlusion.

Grazie a questa tecnologia, le nostre ombre in una giornata soleggiata appariranno molto realistiche (in quando prenderanno in considerazione la dimensione del Sole in cielo). Gli effetti di occlusione ambientale hanno guadagnato stabilità spaziale e non soffrono più dei compromessi legati a quello che viene mostrato a schermo in uno specifico momento.

Le Zone Oscure sono un elemento importante del gioco e rappresentano la motivazione che ci ha portato a sperimentare con l’illuminazione secondaria (ad esempio i riflessi sulle superfici) con fonti di luce artificiali (come la torcia del giocatore), caratteristica che renderà l’esperienza di esplorazione di queste aree ancora più intensa.

Sfortunatamente, al momento Techland non ha ancora annunciato una data d’uscita precisa per il suo interessante progetto.

Per ulteriori approfondimenti vi consigliamo di consultare la nostra scheda dedicata, nella quale trovate tutte le notizie e gli articoli relativi all’opera.

Fonte: DSOG




TAG: dying light 2