Dragon Quest Builders 2, Square Enix rimuove Denuvo dalla versione PC

I giocatori PC sono stati finalmente accontentati

NEWS
A cura di Antonello Buzzi - 22 Giugno 2020 - 10:39

Molti giocatori erano rimasti scontenti dall’integrazione della tecnologia anti pirateria Denuvo in Dragon Quest Builders 2.

Fortunatamente, dopo circa sei mesi, Square Enix ha deciso di rimuovere il sistema di protezione dal gioco, che ora è disponibile su Steam privo della tanto odiata tecnologia.

Dragon Quest Builders 2

La versione PC del gioco contiene tutti i contenuti scaricabili (DLC) usciti in precedenza con il season pass della versione PlayStation 4, tra cui  i pack Hotto Stuff, Aquarium, Modernist, nuove ricette, tagli di capelli, vestiti e aree da esplorare.

Qualche mese fa il producer Takuma Shiraishi, in un’intervista rilasciata alla rivista giapponese V-Jump, aveva affermato di essere impegnato su un altro progetto, quindi, con molta probabilità, dovremo attendere ancora un po’ prima di vedere un seguito del gioco.

Ricordiamo che Dragon Quest Builders 2 è disponibile anche per PS4 e Nintendo Switch.

Nella nostra recensione, dove abbiamo premiato il titolo con un ottimo 8.3, avevamo affermato che «se avete giocato ed apprezzato il primo Dragon Quest Builders, non attendete oltre; Dragon Quest Builders 2 migliora in tutto e per tutto ciò che il predecessore aveva da offrire, grazie ad un’esperienza più ricca e coesa e a piccoli ritocchi sul fronte tecnico e al gameplay.»

Fonte: DSOG

Se non avete ancora giocato a Dragon Quest Builders 2, potete acquistarlo qui ad un prezzo speciale!




TAG: denuvo, dragon quest builders 2, square enix, steam, windows pc