Doom: finalmente svelato l’ultimo easter egg nella colonna sonora

I fan hanno scoperto l'ultimo easter egg nascosto tra i brani di Doom

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 10 Febbraio 2019 - 11:38

A quasi tre anni dall’uscita di Doom, un fan è finalmente riuscito a scovare anche l’ultimo easter egg che si nascondeva all’interno della colonna sonora del gioco. Il giocatore in questione, Nick White, ha preso il brano “Authorization; Olivia White” e lo ha modificato sul programma Ableton, aumentando l’ottava di esecuzione intorno al cinquantesimo secondo del brano. Tramite questo progetto, è possibile sentire la voce di Olivia Pearce dire «non avresti comunque potuto salvarli», “you could not have saved them anyway”.

L’easter egg, pubblicato dal giocatore sui social, è stato riconosciuto anche dal compositore Mick Gordon, che ha confermato che si tratta dell’ultimo tra quelli presenti nella colonna sonora dello sparatutto di id Software.

In precedenza, i fan avevano già scoperto alcune altre chicche: mostrando lo spettro di frequenza dei brani “Cyberdemon”, “Authorization: Olivia Pearce” e “Skullhacker” era infatti possibile vedere le immagini di un pentagramma, “666” e la testa di John Romero su una picca. Inoltre, sul brano “IV. Doom”, portare una sequenza da stereo a mono e invertirla consentiva di sentire la voce di una donna pronunciare “Gesù ti ama.”

doom

Vi ricordiamo che Doom è disponibile su PC, PS4, Xbox One e Nintendo Switch. Ci avete già giocato?

Fonte: DualShockers




TAG: doom