News 2 min

Diablo Immortal sta arrivando, anche su PC: annunciata la data d’uscita

Diablo Immortal ha finalmente una data d'uscita ufficiale.

Dopo una lunga e apparentemente interminabile attesa, sembrano finalmente maturi i tempi per il lancio di Diablo Immortal, lo spin-off dedicato a una delle saghe più amate di Blizzard: il publisher ha annunciato che non arriverà solo su smartphone, ma anche su PC.

Ricordiamo che il titolo racconterà una storia ambientata prima di Diablo III (potete acquistare la Eternal Collection in offerta su Amazon) ma successiva al secondo capitolo, e Blizzard ha finalmente annunciato che è arrivato il momento di permettere ai giocatori di usufruirne il prima possibile.

Nonostante l’uscita fosse inizialmente prevista entro e non oltre il 2021, come vi raccontammo nella nostra anteprima dedicata, alla fine gli sviluppatori avevano scelto la strada del rinvio per realizzare un titolo che potesse soddisfare le aspettative dei fan.

Con un annuncio a sorpresa, il publisher ha dunque svelato quando i giocatori potranno impugnare il proprio smartphone per tornare in questo amatissimo universo: Diablo Immortal sarà disponibile dal 2 giugno.

L’annuncio è arrivato direttamente dagli sviluppatori con un video realizzato a tema su YouTube, dove viene anche ricordato che i giocatori possono iniziare a pre-registrarsi per poter essere i primi a entrare in partita.

Di seguito vi riproporremo il reveal trailer a tema pubblicato dagli sviluppatori sul proprio canale ufficiale, nel quale è stato svelato anche un nuovo gameplay trailer e ulteriori dettagli su ciò che i fan potranno aspettarsi:

 

Da diversi giorni erano emerse indiscrezioni che volevano come la data di lancio sarebbe stata annunciata a breve, e oggi possiamo dire che sono state dunque ufficialmente confermate.

A questo punto ai giocatori non resta che segnare l’appuntamento sul calendario e scoprire coi propri occhi la nuova avventura sviluppata da NetEase, che ricordiamo sarà disponibile non solo su tutti i dispositivi Android e iOS compatibili, ma anche su PC, con la possibilità di usufruire anche del cross-play e della cross-progression, così da poter giocare sempre ovunque vorrete.

I giocatori su mobile potranno utilizzare non solo i controlli touch, ma potranno anche utilizzare un controller, mentre per quanto riguarda la versione PC sarà possibile utilizzare anche mouse e tastiera.

Presto scopriremo ufficialmente se Diablo Immortal riuscirà a «redimersi» agli occhi della community: ricordiamo infatti che l’annuncio ufficiale fu uno dei momenti più disastrosi della storia recente del publisher, ottenendo anche un record di dislike poco invidiabile.

Va comunque detto che l’editore si è sempre dimostrato fiducioso nei confronti dello spin-off: i test interni di Activision-Blizzard si sono sempre dimostrati molto positivi, riscontrando anche consensi tra il pubblico durante le prove delle versioni closed alpha.