Death Stranding: la data di uscita era nota dal 2016?

Secondo voi è solo suggestione oppure Kojima ne ha combinata un'altra delle sue?

A cura di Marcello Paolillo - 6 Novembre 2019 - 14:17

Tra due giorni, più precisamente a partire dal prossimo 8 novembre, Death Stranding sarà finalmente reso disponibile su console PS4 (il titolo è anche atteso su PC nel corso dell’estate 2020).

Ora, però, si è fatta strada in rete una teoria seconda la quale la data d’uscita del gioco sarebbe già stata rivelata con il primo trailer di presentazione (pubblicato nel lontano 2016).

L’account Twitter “GermanStrands” ha infatti rivelato che il logo presente nel filmato dell’E3 2016 mostra 11 lettere collegate da 8 fili (ossia 8/11), un indizio che potrebbe riferirsi proprio alla data di lancio di Death Stranding. Nota: il 2019 non è però l’anno della balena per il calendario cinese, bensì quello del maiale.

Secondo voi è pura suggestione oppure Kojima ne ha combinata un’altra delle sue?

Avete già visto in ogni caso anche il video confronto tra PS4 e PS4 Pro di Death Stranding? E che il gioco si è aggiudicato il Perfect Score di 40/40 su Famitsu?

Nella nostra recensione del gioco, pubblicata sulle pagine di SpazioGames, Stefania “Tahva” Sperandio vi ha raccontato che il titolo “trasuderà, da ogni piccolo dettaglio, la personalità del suo autore, esattamente come chi legge un romanzo di Stephen King o vede un film di Quentin Tarantino sa cosa aspettarsi.”




TAG: death stranding

OffertaBestseller No. 1