Death Stranding: Hideo Kojima racconta il suo rapporto con Norman Reedus

A cura di Paolo Sirio - 11 Gennaio 2017 - 0:00

Nel corso di una recente intervista, Hideo Kojima è tornato a parlare del suo rapporto con Norman Reedus, l’attore della serie TV AMC The Walking Dead che ha conosciuto ai tempi di P.T. e Silent Hills, e poi coinvolto in Death Stranding.Parlandone ai microfoni di Sugoi Japan, Kojima ha spiegato che “Norman ha mostrato preoccupazione e mi ha supportato durante la mia precedente situazione”, in riferimento alle ben note vicende con Konami.“Quindi, quando sono diventato indipendente gli ho chiesto di comparire nel mio primo progetto. Quando gli ho offerto un ruolo nel mio prossimo gioco, lui ha risposto: ‘ovviamente, sarebbe bello! Sì! Sarei uno stupido se non lo facessi!”.Il padre di Metal Gear si è speso in molti elogi anche per Mads Mikkelsen, raccontando di apprezzarlo a tal punto da guardare un suo film al giorno.




TAG: death stranding