Death Stranding: Guillermo del Toro chiarisce il suo ruolo

A cura di Paolo Sirio - 24 Gennaio 2017 - 0:00

Pur non essendo menzionato tra gli attori coinvolti, Guillermo del Toro, popolare regista, è stato tra le sorprese del secondo trailer di Death Stranding presentato al The Game Awards 2016 di dicembre.Nel mezzo delle voci più o meno fondate sul suo ruolo nel progetto, del Toro ha chiarito di essere stato chiamato in causa come semplice personaggio, e di non avere voce in capitolo per ciò che riguarda l’ideazione e la scrittura.“Sono coinvolto come personaggio. Kojima-san mi ha chiamato e mi ha detto ‘voglio che tu sia un personaggio nel gioco’, e io ho detto ‘volentieri'”, ha spiegato il regista di Pacific Rim ai microfoni di IGN.com.“Lui ha discusso le sue idee cosicché io potessi capire il personaggio, ma all’infuori di quello, creativamente, non sono affatto coinvolto”.“Questo”, ha aggiuno del Toro, “è interamente un gioco di Kojima-san. Penso sarà fantastico, al 100%. Ma questo è lui e le sue idee. Io sono solo una marionetta nelle sue mani”.




TAG: death stranding