Death Stranding continuerà a non rivelare troppe informazioni prima del lancio

By |giugno 14th, 2018|Categories: NEWS|Tags: |

In un’intervista concessa a The Telegraph, Hideo Kojima ha fornito nuove indicazioni in merito alla campagna di teasing di Death Stranding, spiegando come mai non siano stati rivelati troppi dettagli sulla storia e sul gioco in sé, e alludendo al fatto che prima del lancio continueremo a non saperne troppo di più.“Una volta che il gioco sarà completato, credo che la gente riuscirà a connettere tutti questi elementi. Non sto semplicemente lanciando hint casuali – tutto ha senso. Sto provando ad assicurarmi che tutti i pezzi calzino a pennello nel puzzle. Ma penso sarebbe poco interessante se dessi tutte le risposte alla gente a questo punto”, ha spiegato Kojima nella sua intervista.“Viviamo in una società dove per ogni domanda che hai puoi andare su Internet e avete immediatamente risposte. Cos’è divertente? Cosa non è divertente? Cosa c’è in questo gioco? Cosa non c’è in questo gioco? Tutti fanno domande ma questo è esattamente ciò che voglio la gente percepisca per conto suo, perché questo è l’aspetto divertente di un videogioco”.“Voglio”, ha articolato il game designer e director nipponico, “che la gente abbia conversazioni per sviluppare il proprio entusiasmo fino a quando non avranno le risposte definitive. Il gioco non è stato completato ancora ma abbiamo già questa specie cdi gioco in corso con i fan”.Death Stranding sarà disponibile per PS4 in una data non ancora precisata. Tra le altre cose, all’E3 2018 è stato rivelato che Sam, il protagonista interpretato da Norman Reedus, sarà il solo personaggio giocabile nel corso dell’avventura nonostante il cast sostanziosissimo e di elevata caratura. Via Reddit