Da DAZN che zoppica alla gaffe di Huawei – Spazio Tech

Rubrica
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 27 Agosto 2018 - 0:00

Anche questa settimana, ci ritroviamo sulle pagine tech di SpazioGames per un nuovo appuntamento con Spazio Tech, la rubrica che chiacchiera con voi delle ultime novità dal mondo della tecnologia, dei gadget e dei social network. Anche questa volta gli argomenti non mancano, dalla seconda settimana italiana di DAZN alla gaffe pubblicitaria di Huawei.

Piovono conferme per il MacBook Air economico

Arrivano le ennesime conferme per il MacBook Air economico, che sarebbe pronto a rilanciare la linea di computer super-sottili della Mela. Questa volta, a parlare dei piani di Apple è stata Bloomberg, che si dice certa dei progetti della casa di Cupertino.
Il laptop dovrebbe montare un display Retina da 13″ con cornici ridotte rispetto a quelli di generazione precedente. L’idea alla sua base, inoltre, è quella di un computer pensato soprattutto per gli studenti, un po’ come a suo tempo erano i MacBook bianchi della linea Unibody.
Aspettiamo ora di scoprire quando arriverà l’annuncio ufficiale, consci che quando così tanti rumor puntano verso un’unica direzione, qualcosa di vero c’è per forza.

Da DAZN che zoppica alla gaffe di Huawei – Spazio Tech

Twitter guarda al futuro: addio a iOS 9 o inferiori

Segnaliamo agli utenti su iOS che Twitter, dopo il più recente aggiornamento su App Store, si prepara a dire addio ai terminali Apple più vecchi. Tutti i dispositivi che girano su iOS 9 o inferiore, infatti, non saranno più supportati a partire dalla prossima patch di aggiornamento. Poco male, considerando che parliamo di una percentuale molto piccola di dispositivi, ma se siete tra i loro possessori sappiate che presto Twitter non supporterà più il vostro sistema operativo.

ASUS ZenFone Max Pro: in Italia lo smartphone dalla super-batteria

In settimana abbiamo parlato anche dell’approdo italiano dell’economico ASUS ZenFone Max Pro, che si fa notare soprattutto per la sua generosissima batteria da 5000 mAh, praticamente un unicum sul mercato.
Lo smartphone avrà display da 6″, processore Qualcomm Snapdragon 636 e fino a 4 GB di RAM. I prezzi saranno di 199€ per il modello da 3 GB e di 249€ per il modello da 4 GB. Trovate tutti i dettagli e la scheda tecnica completa nella nostra notizia.

Da DAZN che zoppica alla gaffe di Huawei – Spazio Tech

La gaffe del selfie di Huawei

Abbiamo parlato anche del curioso caso (ma nemmeno troppo curioso, parliamo pur sempre di pubblicità) di Huawei, che per pubblicizzare il suo Nova 3 ha deciso di puntare soprattutto sulla qualità dei selfie che quest’ultimo può scattare.

Il selfie pubblicato per mostrarla, però, è stato realizzato con una fotocamera reflex, come svelato inavvertitamente dalla modella protagonista dello spot, che ha condiviso uno scatto dietro le quinte sul suo profilo Instagram, poi rimosso.

Huawei si è affrettata a spiegare che nel video viene precisato che le immagini sono realizzate a scopo dimostrativo e non riflettono la qualità finale del prodotto effettivo, quindi nonostante i commenti a volte divertiti suscitati dalla questione la pratica rimane legalmente inattaccabile.

Perché gli utenti passano da iOS a Android e viceversa?

Un sondaggio condotto su oltre 2.500 utenti statunitensi da PC Mag potrebbe aver svelato perché gli utenti passano da iOS e Android, o perché fanno il percorso esattamente opposto.
Secondo quanto emerge, si passa da iOS a Android soprattutto per i prezzi inferiori (opzione specificata dal 29% degli interpellati), mentre si passa da Android a iOS soprattutto per la miglior esperienza offerta all’utente.

Potete vedere tutte le opzioni del sondaggio nella nostra notizia completa, dove le abbiamo tradotte per voi.

Da DAZN che zoppica alla gaffe di Huawei – Spazio TechIl selfie di Huawei

Weekend diverso per DAZN

Dopo che vi avevamo anticipato di un primo weekend decisamente problematico per DAZN in Italia, le cose sono andate in modo diverso nel secondo fine settimana, il cui fiore all’occhiello del servizio di streaming era Napoli-Milan in esclusiva.
Mentre alcuni utenti sono riusciti ad accedere e a vedere la partita venendo afflitti solo da un po’ di rallentamenti e lag di tanto in tanto, altri non sono riusciti nemmeno a fare login a causa di un misterioso errore che si è palesato proprio sabato.

Dopo aver proposto un po’ di soluzioni fai-da-te, DAZN è intervenuta sul problema con il suo staff tecnico, riuscendo a risolverlo. Gli utenti riescono ora a fare login correttamente e attendiamo di scoprire come andranno le cose ora che questo blocco in entrata è stato finalmente risolto.






In attesa di scoprire come andranno le cose ora che ci sono stati gli interventi tecnici su DAZN, i rumor sul prossimo MacBook economico si sono fatti sempre più insistenti. Sicuramente, è economico anche il nuovo ASUS ZenFone Max Pro, soprattutto in virtù della batteria che offre. La compagnia riuscirà a imporsi nella fetta di mercato di chi cerca una batteria importante per usare lo smartphone senza preoccupazioni?




TAG: spazio tech