Come sarebbe Resident Evil 5 senza la palette gialla per il comparto grafico?

E se anziché rendere i giochi più belli, certi filtri li rendessero più anonimi? Vediamo cosa succede in Resident Evil 5

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 8 Gennaio 2020 - 15:07

Per dare un aspetto forse più “desertico” e “secco” agli scenari africani che proponeva il gioco, Capcom decise di dotare il suo Resident Evil 5 di un evidente filtro per le palette dei colori, che faceva virare molte sfumature verso una patinatura gialla. Ma che aspetto avrebbe avuto il gioco, senza questa scelta di direzione artistica? A primo impatto, si direbbe… migliore?

L’immagine è uno dei temi caldi su Reddit in queste ore: vediamo un’immagine dei protagonisti, Chris e Sheva, prima con il filtro giallo e poi senza. È possibile notare come, nel primo caso, ci siano ombre più marcate e una certa uniformità nelle palette di colori, mentre nel secondo le immagini risultano essere più vivide e si colgono anche dettagli che finivano “impastati” nel contrasto maggiore e nell’ingiallimento con il filtro applicato.

Come sarebbe Resident Evil 5 senza la palette gialla per il comparto grafico?

Voi che versione preferite? Resident Evil 5 va bene con il filtro giallo o preferite l’immagine che lo mostra senza?

Fonte: Reddit




TAG: resident evil 5

OffertaBestseller No. 1