Call of Duty 2019 “senza dubbio” il più ambizioso di Infinity Ward

Il narrative director Taylor Kurosaki, ex Naughty Dog, non si è sbilanciato particolarmente sul tema ma ha dato una risposta confortante

Call of Duty 2019, che secondo rumor sarà Modern Warfare 4, è attualmente in sviluppo presso Infinity Ward, lo studio che per primo ha portato la serie nell’era contemporanea.

In tanti si chiedono a cosa stia lavorando la software house californiana, di preciso, in questo momento, ma per ora almeno ogni informazione ufficiale sull’argomento è top secret.

Nei giorni scorsi abbiamo riportato di come il gioco potrebbe rinunciare sia agli zombie che alla modalità battle royale introdotta da Black Ops 4.

Ma, a quanto pare, ciò non significherebbe una riduzione delle ambizioni di Infinity Ward sul nuovo capitolo, che evidentemente rimpiazzerebbe queste modalità con qualcos’altro.

Il narrative director Taylor Kurosaki, ex Naughty Dog, non si è sbilanciato particolarmente sul tema ma ha dato una risposta confortante ad un fan che gli chiedeva se questo sarebbe stato il progetto più ambizioso dello studio.

“Senza dubbio”, ha risposto Kurosaki nel tweet che potete vedere di seguito.

Naturalmente, non ci aspettavamo di sentire una risposta diversa, ma di certo è il genere di comunicazione tra sviluppatore e appassionati che rincuora, e rinfocola le speranze in vista di un annuncio.

Annuncio che, a seguire la prassi, potrebbe arrivare già nel corso del mese di maggio.