Call of Duty 2019 avrà il single-player, stando ad un’offerta di lavoro

A cura di Paolo Sirio - 2 Luglio 2018 - 0:00

Il Call of Duty in arrivo nel 2019 potrebbe tornare ad avere una campagna single-player regolare.Com’è noto, Black Ops 4 non avrà una modalità storia, dal momento che offrirà un focus esclusivo sul gameplay online e su un’esperienza zombie estesa.In ogni caso, questo non vuol dire che la serie Activision prenda questo come uno standard per tutte le future iterazioni, come pare indicare una nuova offerta di lavoro.Infinity Ward, sviluppatore del capitolo del prossimo anno, è infatti alla ricerca di un narrative scripter per “un nuovo, eccitante, titolo non ancora annunciato per molteplici piattaforme next-gen”.La persona assunta dovrà occuparsi di “collaborare con gli scripter, i sound designer, gli scrittori e i director per implementare performance di doppiaggio in-game su un’ampia gamma di esperienze utenti”.Cosa più importante, costui dovrà avere “un forte interesse e una passione per i giochi FPS”, così come “una grande comprensione del game design sia multiplayer che single-player”.Non sappiamo ancora cosa sarà di preciso questo nuovo Call of Duty, sebbene, secondo un rumor, è sempre aperta la pista che porta a Modern Warfare 4. Fonte: PCGamesN




TAG: call of duty 2019