Borderlands 3, Gearbox nega possibili accordi con Microsoft

A cura di Paolo Sirio - 11 Aprile 2018 - 0:00

Nei giorni scorsi abbiamo riportato un rumor secondo cui numerosi titoli, tra i quali Borderlands 3, avrebbero siglato partnership di tipo commerciale con Microsoft, legati al marketing e a potenziali contenuti esclusivi. Tornando sul tema su Twitter, Randy Pitchford di Gearbox Software ha smentito questa possibilità, perlomeno per quanto riguarda il suo prossimo sparatutto cooperativo.“Non ne so assolutamente niente”, ha spiegato Pitchford rispondendo alla domanda di un follower sull’argomento. “Il fatto che tu mi chieda questo è come se io ti chiedessi di chiarire la confusione su una notizia scritta da qualcuno secondo cui tu avresti venduto il DNA del tuo sesto figlio ad una fabbrica di cloni in Sud America. Puoi chiarire questo per me? Mi sta stressando”.Al di là delle risposte come di consueto sopra le righe del fondatore della software house texana, vi ricordiamo che quell’indiscrezione, ritenuta abbastanza credibile dall’analista Daniel Ahmad di Niko Partners, includeva tra gli altri un nuovo Splinter Cell, Cyberpunk 2077 e Battlefield V. Sarà davvero tutto da cestinare?




TAG: borderlands 3