BlackBerry potrebbe licenziare entro fine anno il 40% dei dipendenti

A cura di Naares - 20 Settembre 2013 - 0:00

A dispetto degli ottimi terminali presentati di recente sembra continuare il periodo nero per la canadese BlackBerry. Da un articolo apparso di recente sull’autorevole Wall Street Journal sembra che l’azienda sia passata dai 17,000 dipendenti di due anni fa ai 12,700 di quest’anno. Sempre dalla stessa fonte apprendiamo inoltre che è molto probabile un nuovo taglio del personale, che coinvolgerebbe in questo caso ben il 40% dell’intera forza lavoro entro la fine del 2013. Immediata la risposta dell’azienda, che non commenta sui numeri riportati dal Wall Street Journal, ma conferma che le manovre di riorganizzazione continueranno a verificarsi nel prossimo futuro per assicurarsi che l’azienda abbia le persone giuste ad occuparsi dei giusti ruoli.




TAG: blackberry