BlackBerry licenzia altri 120 dipendenti

A cura di Naares - 18 Marzo 2014 - 0:00

Difficile a questo punto cercare di capire fino a che punto possa peggiorare la situazione in casa BlackBerry. L’ex colosso canadese ha appena licenziato altri 120 dipendenti dalla sede di Waterloo, in Ontario. Come al solito si tratta di movimenti volti ad una ristrutturazione interna nel tentativo di salvare l’azienda, in una forma o nell’altra. I licenziati facevano parte della sezione sviluppo e del team dedicato alle tecnologie wireless. Le speranze della compagnia sono a questo punto tutte riposte su Z3, ma per conoscere in maniera chiara le condizioni finanziare dell’azienda sarà necessario attendere fino al prossimo 28 marzo.




TAG: blackberry