Attore di Yakuza 6 sospettato di collaborare davvero con la malavita

Una situazione simile aveva spinto SEGA a richiamare le copie di Judgment poco dopo il lancio

News
A cura di Paolo Sirio - 27 Giugno 2019 - 19:05

Una notizia che farebbe sorridere se non fosse così seria, quella relativa alla vicenda di Hiroyuki Miyasako, attore che ha vestito i panni di Tsuyoshi Nagumo in Yakuza 6: The Song of Life.

Miyasako, uno dei volti più apprezzati dai giocatori di Yakuza 6, è un comico giapponese tra gli undici attori mollati dall’agenzia Yoshimoto Kogyo Co. dopo essere stato colto ad un party organizzato cinque anni fa da persone collegate alla malavita, che lo avevano contattato per intrattenere i partecipanti.

Attore di Yakuza 6 sospettato di collaborare davvero con la malavita

Mentre è bene registrare che per il momento un collegamento tra l’interprete di Nagumo e la Yakuza è tutto da provare, e sarebbe relativo al riciclaggio di denaro sporco, l’agenzia non ha voluto sentire ragioni.

“Sebbene non fossero a conoscenza del fatto che fossero ad un incontro organizzato da un gruppo antisociale, consideriamo comunque una questione molto seria che abbiano accettato denaro da un simile gruppo”, si legge infatti in una nota di Yoshimoto Kogyo Co.

Una situazione simile aveva spinto SEGA a richiamare le copie di Judgment poco dopo il lancio, rigirare le scene in cui Pierre Taki, attore coinvolto in un giro di droga, era stato coinvolto e pubblicare una patch appositamente per rimuovere ogni riferimento a lui.

Fonte




TAG: yakuza 6

OffertaBestseller No. 1