News 2 min

Niente gameplay di Assassin’s Creed Valhalla? Il creative director risponde alle polemiche

Ashraf Ismaili, creative director di Assassin's Creed Valhalla, risponde ai fan delusi per il trailer visto durante Inside Xbox

Una delle questioni più discusse dopo lo streaming di Inside Xbox delle scorse ore, che ha scatenato reazioni contrastanti, è indubbiamente quella di Assassin’s Creed Valhalla. Dopo il primo teaser trailer, infatti, Ubisoft aveva rimandato proprio all’evento di giovedì per un primo assaggio del gameplay del titolo – ma il video mostrato in chiusura all’evento Microsoft mostrava più che altro alcune delle dinamiche che vedremo nel gioco, anziché un vero e proprio flusso di gameplay come ci si aspettava.

Sulla questione e sulle polemiche che ha innescato è intervenuto Ashraf Ismail, direttore creativo del gioco per Ubisoft, che sul suo profilo Twitter ha cercato di chiarire che Valhalla ha ancora una lunga campagna di marketing davanti a sé, durante la quale sarà senz’altro mostrato approfonditamente il gameplay.

Come leggiamo nel tweet:

Vi aspettavate legittimamente di vedere di più, oggi. Abbiamo davanti una lunga campagna di marketing, vedrete approfonditamente il gameplay e avrete molte più informazioni sul gioco.

Grazie per il vostro entusiasmo e la vostra passione! Abbiate pazienza insieme a noi e siate gentili, ne varrà la pena.

Con la release fissata per la fine dell’anno, quindi, Ubisoft ha una fitta tabella di marcia che ci accompagnerà al debutto dell’avventura di Eivor in Inghilterra.

Tra le risposte al messaggio di Ismail, sottolineiamo, ci sono anche gli incoraggiamenti di Vince Zampella (Titanfall, Apex Legends), di Ed Boon (Mortal Kombat) e di Cory Barlog (God of War), impazienti di scoprire più dettagli su Assassin’s Creed Valhalla.

In attesa di ulteriori informazioni ufficiali, vi rimandiamo al nostro speciale in cui abbiamo interpellato un esperto di storia e cultura norrena per vedere cosa attenderci dal contesto narrativo e ludico su cui Ubisoft ha voluto puntare.