Recensione 2 min

Tony Hawk’s Pro Skater 3

Tutti gli appassionati di Skateboard e possessori di Game Cube possono finalmente gioire perché una delle serie di videogiochi più apprezzate di questi ultimi anni è arrivata anche sulla loro console. Sviluppato originariamente per Ps2 Tony Hawk’s Pro Skater 3, è stato prontamente convertito per Game Cube grazie alla ormai risaputa facilità di programmazione della macchina. Specifico subito che i programmatori si sono limitati ad una semplice trasposizione del codice Ps2 senza sfruttare le peculiarità hardware della console Nintendo raggiungendo un risultato pertanto estremamente simile a quanto visto sulla console Sony.
Rispetto alle precedenti versioni salta subito all’occhio una maggiore ampiezza delle ambientazioni di gioco, ora veramente ricche di particolari ed elementi che potrete sfruttare per esibirvi in acrobazie spettacolari. Naturalmente è aumentata anche la fluidità di gioco che questa volta è davvero notevole. Ne consegue un’azione di gioco estremamente sostenuta ed entusiasmante.

Piattaforma:
CUBE
Genere:
sportivo
Data di uscita:
Sviluppatore:
Gearbox Software
Distributore:
Halifax

Grafica
La realizzazione tecnica non fa certo gridare al miracolo soprattutto considerate le potenzialità del Game Cube, devo ammettere comunque che il motore grafico svolge egregiamente il suo lavoro presentando una buona definizione grafica e un frame rate quasi sempre costante che solo raramente mostra alcune incertezze.
Ogni livello di gioco è ben diversificato dal precedente e le ambientazioni sono molto originali e presentano delle trovate veramente geniali.
L’azione di gioco scorre fluidamente e le animazione degli skater sono ben realizzate. Interessante la possibilità di personalizzare l’aspetto del proprio personaggio in maniera radicale e con la massima semplicità ed immediatezza.

Sonoro
Le musiche sono estremamente a tema con la filosofia del gioco, per cui aspettatevi una serie di motivi hip hop particolarmente curati. Tra gli artisti che hanno prestato le loro musiche figurano personaggi celebri nel mondo dello skate come: NOFX, Pennywise, Outkast, Papa Roach, Millencolin e i Motorhead.
Certo se non vi piace il genere non ci metterete molto ad eliminare l’accompagnamento sonoro e apprezzerete soltanto i pochi ma efficaci effetti sonori.

Giocabilità
Controllare gli Skaters è un’operazione che vi sorprenderà per la sua semplicità. Questo però non significa sistema di controllo banale, tutt’altro!! Con pochi tasti e le giuste combinazioni avrete a portata di mano un numero elevatissimo di acrobazie che potrete facilmente legare tra di loro per dar vita a combo spettacolari.
Particolarmente utile il tutorial. Chi non ha mai provato un gioco di questa serie potrà infatti imparare senza troppi traumi l’arte dello skateboard.

Longevità
All’inizio avrete accesso soltanto al primo livello. Completando una parte degli obbiettivi che vi saranno indicati potrete sbloccare le ambientazioni successive. Gli obbiettivi sono molto vari e normalmente richiedono di eseguire determinate figure in punti specifici del livello oppure di raccogliere un numero prefissato di punti. Man mano che completerete gli obbiettivi raccoglierete inoltre dei punti abilità che vi permetteranno di migliorare le caratteristiche tecniche del vostro skater. Il gioco non è facile per cui preparatevi a sudare parecchio per riuscire a completare tutti gli stage. Quando finalmente anche l’ultimo obbiettivo sarà raggiunto vi rimarrà comunque un ottimo editor per creare da zero e con estrema facilità delle nuove ambientazioni.

Grandissima giocabilità.
Spettacolrarità alle stelle e longevità assicurata.

Forse si poteva fare qualcosa in più per il conparto audio visivo.

9.0

In conclusione un gioco che fa della capacità di divertire il suo cavallo di battaglia.
La giocabilità è estremamente curata e in grado di appagare i giocatori più esigenti senza rivelarsi per questo complessa da padroneggiare.
La realizzazione tecnica è buona pur non presentando nulla che vi farà restare a bocca aperta.
Consigliato anche a chi non conosce il mondo dello skate ma ha voglia di entusiasmarsi con un gioco avvincente ed appagante.