Logan

Speciale
A cura di Antron93 - 21 Gennaio 2017 - 0:00

È arrivato online il secondo di trailer di Logan, l’ultima pellicola che vedrà protagonista Hugh Jackman nei panni del letale Mutante. Cerchiamo quindi di fare in punto della situazione, provando a capire cosa è lecito aspettarsi dalla pellicola. 

Logan

Old Man Logan 
Fin dal trailer, Logan sembra un film davvero maturo, cattivo, violento. Le due clip mostrate finora ci catapultano negli scenari, almeno apparentemente, di Old Man Logan, fortunatissima run Marvel in cui un vecchio Logan si districa in un mondo distopico dominato dai villain.
Purtroppo, Old Man Logan non potrà essere trasposto interamente sullo schermo visti i problemi di diritti tra Marvel e 20th Century Fox ed è un peccato. Hawkeye, Hulk e gli altri erano fondamentali nella trama e i diritti sono tornati esclusivamente a Marvel Studios. Qualcosa della serie in ogni caso ci sarà, dalle ambientazioni a qualche personaggio e questo non può che farci piacere. 
Logan  

Il trailer 
Per quanto io non sia un grande amante dei trailer che fanno trasparire la trama, Logan ha questa necessità. Il film è ambientato nel futuro degli X-Men, un futuro cupo e grigio in cui Logan è ormai vecchio e logoro. In tutto questo, Logan deve proteggere una bambina, X-23, che sembra avere gli stessi poteri di Wolverine e la stessa aggressività. È fondamentale far capire il contesto del film.
La caratteristica migliore del Wolverine del fumetto è sempre stata l’aggressività, l’istinto animalesco. Il Wolverine di Hugh Jackman è sempre stato troppo poco violento. Solo in alcune pellicole questo aspetto caratteriale veniva fuori. Si spera che, grazie al divieto, Loganpossa far fuoriuscire il vero Wolverine. Davvero interessante il ruolo di Charles Xavier nel film che potrebbe essere l’ago della bilancia decisivo, inoltre Patrick Stewart rimane una garanzia e, nei nostri cuori, sempre il vero Professor X.
Davvero apprezzabile l’inside joke inserito da Mangold, Wolverine che legge gli X-Men. Una sorta di metacinema che ci strappa un sorriso in un trailer che non fa trasparire nessun sentimento positivo. Ricordiamo sempre come, almeno nei piani, ci fosse la possibilità di far indossare a Logan la famosissima tuta blu e gialla, tuta che si vede nel fumetto in mano al mutante, e che magari farà il suo esordio, paradossalmente, nell’ultimo film in cui recita il mitico Hugh Jackman.
Per quanto riguarda il cast, come accennato precedentemente, dovrebbe essere l’ultima apparizione di Patrick Stewart e Hugh Jackman nell’universo cinematografico Marvel della 20th Century Fox; mentre tra le new entry abbiamo Dafne Keen nel ruolo di X-23 e Stephen Merchant come Calibano. Curiosissimo nel vedere Stephen Merchant in un film drammatico e di azione, essendo più conosciuto per i ruoli comedy e come sceneggiatore. Convinto invece, da quel poco che ho visto, da Dafne Keen che ha la giusta mimica facciale e riesce ad infondere quel timore reverenziale persino dalle poche scene viste nel trailer. 
Logan
Farewell Hugh
Non ci resta che aspettare il 3 Marzo 2017, data di uscita del film. Sicuramente a tutti noi scenderà una lacrimuccia nel pensare alla fine del Wolverine come lo conosciamo. Hugh Jackman è e rimane il nostro Wolverine, ruolo che ha ricoperto per ben 9 volte nell’arco di 17 anni e nessuno potrà mai rimpiazzarlo, mai.
La speranza è che Dafne Keen possa raccogliere il testimone come X-23 e chissà che non ci sia la sorpresa di un Daken che spunta dal nulla e prende il posto del padre nei cuori dei fan. Una cosa è sicura, questa sarà la fine per Wolverine, in un modo o nell’altro, quindi non ci resta che andare al cinema il 3 Marzo, sederci sulla poltrona e goderci l’ultima interpretazione di Hugh Jackman.






Logan si avvicina, e con lui l’ultima apparizione di Jackman nei panni di Wolverine. Non sappiamo cosa accadrà nel futuro del personaggio, ma una cosa è certa: Logan dovrà necessariamente lasciare il segno, in un modo o nell’altro.




TAG: logan