Recensione 4 min

Donkey Konga

Un giorno, Donkey Kong e Diddy Kong stavano gironzolando sulla spiaggia quando si imbatterono in un paio di barili piuttosto insoliti.
“Che barili bizzarri … chissà da dove vengono!”
Nell’incertezza, decisero di mostrare la loro scoperta al saggio Cranky Kong.
“So di cosa si tratta. E’ un bongo” disse Cranky. Konkey Kong lo battezzo subito Bongo DK e ben presto si mise a suonare con Diddy.
Insieme cominciarono a fantasticare di diventare dei musicisti celebri.
Con la fama sarebbero arrivati lauti guadagni con cui comprare banane a volontà!

Piattaforma:
CUBE
Genere:
rhythm-game
Data di uscita:
Sviluppatore:
Namco
Distributore:
Nintendo

Giocare con il Bongo
Il Bongo DK è composto da due tamburi speciali, molto sensibili. Basterà un leggero colpo di mano per riprodurre un suono. Lo strumento dispone inoltre di un sensore di battimano: si può suonare pertanto colpendo i tamburi e battendo le mani a ritmo.
Giocare a Donkey Konga è semplicissimo: sullo schermo scorrono dei simboli lungo una specie di spartito molto semplificato, ha solo una riga! La velocità con cui scorrono le note varia a seconda della del pezzo e del livello generale di difficoltà che è stato selezionato. Quando la nota passa sotto ad un mirino bisogna eseguirla suonando uno dei tamburi (nota gialla tamburo sinistro, nota rossa tamburo destro), entrambi i tamburi (nota viola) battendo le mani (nota azzurra). Se il simbolo della nota è allungato vuol dire che bisogna eseguire una rapida rullata.
E’ fondamentale il tempismo con cui si eseguono le note perché i grandi musicisti vanno a tempo!
Se il sincronismo sarà perfetto apparirà la parola “Grande” altrimenti vi dovrete accontentare di un “Ok” o peggio di un “Male” o un secco “No” se sbaglierete completamente!
Ottenendo una sequenza di “Grande” e “Ok” realizzerete una Combo. Se riuscirete ad far durare a lungo la bombo il punteggio salirà rapidamente.
Scopo del gioco è infatti ottenere dei buoni punteggi in modo da ricevere delle monete premio utilissime per sboccare nuove musiche con livello di difficoltà elevato, nuovi set di suoni per il bongo (ce ne sono 19) , diversi minigiochi per rilassarti tra un brano e l’altro.
I mini giochi che si possono sbloccare sono tre: “DK giocoliere”, scopo del gioco è dimostrare di essere un grande giocoliere con le banane lanciandone in aria il maggior numero possibile prima dello scadere del tempo. S passa poi a “SchiacciaRool”, ci sono due buche, quando K. Rool esce da una buca devi colpirlo con il barile martello, attenzione però che dalle buche può uscire anche Diddy e non bisogna fargli male! Ultimo minigioco è “Liane Pazze” bisogna muove Donkey usando il bongo facendolo arrampicare in cima alle liane e cercando nello stesso tempo di raccogliere più frutti possibili.

Modalità di gioco
Donkey Konga si presenta ricco di opzioni di gioco e questo nonostante la meccanica di gioco sia molto semplice e non consenta, per la natura stessa di un Bongo, grandi varietà di situazioni.
Si può decidere di giocare ad esempio in modalità “Esibizione”: lo scopo è completare un brano con un punteggio superiore a quello minimo prefissato in modo da ottenere monete premio da spendere per sboccare nuove opzioni. Il livello di difficoltà influisce sulla velocità con cui scorrono le note. Esiste inoltre una modalità “Super” in cui le note sono nascoste e vengono mostrate solo quando si colpisce il tamburo con le mani. Tale modalità può essere sperimentata solo se siete musicisti esperti e avete assimilato a memoria le sequenze di note di una canzone.
Proseguendo tra le opzioni si trova una modalità “Sfida” per mettervi alla prova e vedere quanti brani (vengono scelti casualmente) riuscite a completare consecutivamente. Lo scopo finale è completare tutti i brani presenti nel gioco in un sola sessione!
La modalità “Battaglia” è studiata per due giocatori. Si tratta di un testa a testa in cui chi suona con maggio bravura vince. In questa modalità ci sono delle note speciali che si alternano a quelle normali e possono aumentare o diminuire il tuo punteggio.
Prima di cimentarvi nelle sfide che vi ho appena descritto vi consiglio di passare in sala prove per iniziare a prendere confidenza con lo strumento e fare pratica con le canzoni proposte.

Elenco dei brani
Il repertorio che il gioco vi offre non è vastissimo ma si presenta comunque vario e ben assortito.
I generi musicali proposti sono infatti diversi e lo studio della parte ritmica da eseguire con i borghi è stato eseguito con cura.
Vediamo nel dettaglio i pezzi con cui potremo cimentarci:

POP
99 Red Ballon, Alright, Back for good, Busy Child, Canned Heat, Cosmic Girl, I want you back, Lady Marmalade, The loco-motin, Tubthumping, You can’t hurry love,
FUNK
Semptember
LATINO AMERICANA
Oye como va, Para los rumberos
CLASSICA
Danza ungherese n°5 in SOL minore, Marcia turca
TRADIZIONALE
Dancing in the street, Louie louie, Sing sing sing (with a swing)
ROCK
All the small things, don’t stop me now, Richard III, The impression that I get, wild thing
COLONNE SONORE VIDEOGIOCHI
Rap DK, Donkey kong country, donkey konga, Rainboe Ride, Super Mario Bros, Super smash bros. Melee,the legend of zelda

Multiplayer che passione!
Giocato singolarmente Donkey konga potrebbe alla lunga stancare. Una volta imparate le canzoni presenti (alcune magari le scarterete perché non vi piacciono come temi musicali) non ci sono più stimoli per continuare a giocare. A salvare la situazione ci pensa la modalità multiplayer in cui il gioco da il meglio di sé. Donkey Konga è infatti il tipico gioco per passare delle simpatiche serate con gli amici. Se non sono dei videogiocatori provetti non importa perché il bello di questo gioco è che permette a tutti di calarsi subito nell’atmosfera e iniziare a divertirsi.
Provate a immaginare quattro persone che si dilettano con i bonghi contemporaneamente cercando di seguire il ritmo di una canzone, vi assicuro che è impossibile non divertirsi!
In questa situazione sullo schermo scorrono quattro pentagrammi e ognuno deve suonare le proprie note che potranno essere uguali o diverse da quelle degli altri. Con quattro persone è possibile creare delle ritmiche molto belle e quando riuscirete a coordinarvi vi sentirete una vera band!

– immediato e divertente
– ottima modalità multiplayer
– il controller risponde con precisione

– longevità limitata per il singe player
– non riuscirete più a buttar fuori gli amici da casa!

8.0

Donkey Konga è un gioco che punta tutto sull’immediatezza e sul coinvolgimento che riesce a creare nel giocatore. All’inizio ci sarà la curiosità di sperimentare il nuovo controller, poi la voglia di perferzionarsi e alla fine sarete risucchiati senza scampo nel gioco!
Da soli purtroppo il divertimento non durerà a lungo ma se avete la fortuna di invitare altri amici dotati di bongo preparatevi a lunghe serate spensierate e in allegria.