Il 65% degli americani adulti è un videogiocatore

Gli smartphone sono i dispositivi usati più comunemente, seguiti dal PC e dalle console

News
A cura di Paolo Sirio - 11 Maggio 2019 - 10:03

Stando ad un sondaggio condotto da Ipsos per l’Entertainment Software Association, l’ente che organizza l’E3, il 65% degli americani adulti è un videogiocatore.

Il sondaggio è basato su un campione di oltre 4.000 partecipanti ed include dati forniti dall’ESRB (l’associazione che classifica i videogiochi prima che vengano immessi sul mercato americano) e NPD Group.

Il 54% dei giocatori è di sesso maschile (e di conseguenza il 46% è di sesso femminile), con un’età media di 33 anni.

ps4 dualshock

Gli smartphone sono i dispositivi usati più comunemente, seguiti dal PC e dalle console, e il 52% dei giocatori ha un livello di istruzione da college. Il 59% voterà alle prossime elezioni presidenziali.

Il 57% dei giocatori che siano anche genitori giocano con i propri figli su una base settimanale, mentre il 74% dei genitori crede nel valore educativo del gaming.

La ricerca ha inoltre rilevato che i videogiocatori hanno più possibilità di avere un hobby creativo (suonare uno strumento musicale, fare meditazione) o essere vegetariani rispetto a quanti non solo siano.

Infine, è alta la consapevolezza di come funzioni l’ESRB: l’87% conosce i bollini che offrono raccomandazioni sull’età consigliata per la fruizione e il 98% si fida della loro accuratezza.

Fonte




Nessun articolo trovato.

TAG: esa, gaming, sondaggio, videogiocatori