News 2 min

Zelda Breath of The Wild, dialogo segreto nasconde un prezioso consiglio

L'erba alta nasconde un segreto (e un consiglio)

The Legend of Zelda Breath of The Wild non teme rivali in quanto a qualità dell’esperienza, e i fan continuano a scoprire tanti segreti in attesa di mettere le mani su un sequel che tarda ad arrivare.

I possessori di Nintendo Switch possono comunque rispolverare le origini della saga con The Legend of Zelda Skyward Sword HD, remaster del capitolo che ha dato inizio alla leggenda.

L’impatto del gioco è stato talmente rilevante da aver portato un fan a riprodurre le splendide terre di Hyrule su Google Maps, lavoro che ha richiesto una buona dose di pazienza e precisione.

L’ultima avventura di Link richiede un impegno costante e duraturo, ma sa come ricompensare a dovere: un utente ha scoperto un nuovo uso del fumo dopo circa 600 ore di gioco.

 

La scoperta di oggi non ha nulla a che vedere con le interazioni ambientali, bensì con un personaggio piuttosto importante che incontreremo proprio all’inizio di The Legend of Zelda Breath of The Wild.

Se non avete ancora terminato il gioco vi sconsigliamo di proseguire per evitare spoiler.

Dopo essersi risvegliato da un sonno durato 100 anni e aver esplorato la zona circostante, Link si imbatterà in un uomo incappucciato che lo guiderà nelle prime fasi dell’avventura.

In breve tempo il personaggio svelerà la sua vera identità: si tratta di Rhoam, Re di Hyrule, il quale rivelerà a Link gli eventi avvenuti nel corso dell’ultimo secolo e ciò che è avvenuto alla principessa Zelda.

I giocatori più attenti non avranno difficoltà a ricordare gli eventi appena descritti, e proveranno un certo interesse nel sapere che un fan ha scoperto un dialogo nascosto in occasione di una seconda run.

Il dialogo riguarda proprio Rhoam, ancora travestito da uomo incappucciato e letteralmente spuntato in un’area in cui il giocatore non si aspettava minimamente di incontrarlo.

Dopo averlo intravisto nascosto nell’erba alta, l’utente ha deciso di avvicinarsi e iniziare un dialogo con lui, il quale gli ha rivelato di essere a caccia e gli ha chiesto di «abbassarsi un po’ per non spaventare la preda», dandogli anche un consiglio su come farlo, molto utile nelle prime fasi dell’avventura.

Quanto appena descritto è stato catturato nel seguente filmato condiviso su Reddit:

Did anyone else have zero idea that the old man showed up here? I started a new play through and have never seen this dialogue! from Breath_of_the_Wild

Nei commenti, sono stati in molti ad ammettere di non aver mai notato questo dialogo, probabilmente anche a causa dell’autonomia di Rhoam, apparentemente concentrato sulla caccia senza considerare in alcun modo Link.

Ma è solo l’ultimo di una lunga serie di segreti e dettagli che hanno il pregio di arricchire la profondità del gioco. Un altro molto interessante (e utile) riguarda la possibilità di “volare” con l’aiuto della tavoletta Sheikah.

Come abbiamo ricordato in apertura, l’unico modo per apprezzare l’opera nella sua interezza è dedicarle un gran numero di ore, come testimonia il caso di un utente che è riuscito a completare una sfida impossibile dopo ben 8 mesi.

Il titolo è ancora molto popolare anche in Giappone, dove la polizia ha arrestato un uomo che vendeva dati di salvataggio modificati per ottenere potenziamenti e oggetti aggiuntivi.

Se avete amato il gioco e volete approfondirne la storia, non potete lasciarvi sfuggire Hyrule Warriors L’Era della Calamità al prezzo proposto da Amazon.