News 2 min

Watch Dogs Legion come Assassin’s Creed Valhalla, 4K dinamici su Xbox Series X?

Un'altra grana per l'inizio di next-gen firmato Ubisoft?

Non abbiamo ancora tra le mani la versione next-gen di Watch Dogs Legion ma, stando ad una prima analisi, neppure questa potrebbe introdurre il 4K nativo.

Ubisoft è stata al centro di un piccolo caso con Assassin’s Creed Valhalla che, secondo un portavoce della compagnia, sarà solo upscalato in 4K su PS5 mentre andrà nativamente a quella risoluzione su Xbox Series X.

Questo potrebbe non bastare alla console di Microsoft per accaparrarsi il 4K nativo, però, su Watch Dogs Legion per la piattaforma Microsoft di prossima generazione.

L’indiscrezione arriva da una prima analisi eseguita sul forum Beyond3D sul gameplay trailer del gioco girato su Xbox Series X.

In quel trailer, è stata rilevata infatti una risoluzione dinamica che ha un picco nel 4K dichiarato ma può scendere fino a 1440p nel footage mostrato finora.

Ci sarebbero delle giustificazioni per la scelta di una risoluzione dinamica: Watch Dogs Legion ha infatti implementato un dispendioso effetto ray tracing, cui ad esempio altri titoli next-gen di lancio come Demon’s Souls hanno rinunciato.

Allo stesso modo, se confermato, Assassin’s Creed Valhalla avrebbe optato per una risoluzione upscalata almeno su PS5 in favore dei 60fps (contro i 30fps dell’ultimo Watch Dogs).

Le rilevazioni di Digital Foundry su Watch Dogs Legion per Xbox One/X e PS4/Pro confermano comunque che, anche se venissero confermate queste indiscrezioni, si tratterebbe di un upgrade importante a prescindere dal 4K nativo o meno.

Xbox One fa girare il gioco ad una risoluzione dinamica con un massimo di 1600×900 e un minimo di 1216×684, mentre Xbox One X è la più vicina al 4K (massimo 3584 x2016, minimo di 1440p).

PS4 base oscilla tra 1536×864 e 1080p, mentre PS4 Pro ha un picco di 1620p e un minimo di 2304×1296.

Se non lo avete ancora fatto vostro, potete preordinare una copia di Watch Dogs Legion subito su Amazon