News 1 min

Assassin’s Creed Valhalla girerà a 4K (upscalati) e 60 fps su PS5, alla fine

Ubisoft fa chiarezza dopo la confusione originata dal suo originario post relativo alle performance di Assassin's Creed Valhalla su PS5

Quando, nei giorni scorsi, Ubisoft ha pubblicato quelle che saranno le performance dei suoi videogiochi su next-gen, si sono generate discussioni relative ad Assassin’s Creed Valhalla, perché nel caso di Xbox Series X veniva riferito che avrebbe avuto prestazioni in 4K a 60 fps, mentre per PlayStation 5 si parlava di 4K e 60 fps. Un modo di evidenziare i due tetti massimi, senza però indicarli come contemporanei?

I colleghi del sito DualShockers si sono messi in contatto con un portavoce Ubisoft, che ha definitivamente risolto la questione, facendo sapere che il titolo dedicato agli Assassini girerà in 4K e 60 fps anche su PlayStation 5, anche se in upscaling (ossia non in 4K nativi).

Nella nota inviata al sito leggiamo:

Posso confermare che Assassin’s Creed Valhalla gira a 4K e 60 fps su PlayStation 5 (upscalato a 4K).

Vi ricordiamo che l’appuntamento con il titolo è fissato per il prossimo 10 novembre e potrà essere giocato da subito anche sulle console next-gen. Il titolo vi metterà nei panni di Eivor, un condottiero norreno chiamato a conquistare i territori inglesi per dare una nuova casa al suo popolo. Come è lecito aspettarsi, però, i padroni di casa non saranno molto felici dell’invasione dei vichinghi, motivo per cui dovrete farvi strada a modo vostro.

Per ogni ulteriore dettaglio sull’esperienza di gioco non perdete di vista la video anteprima.

Se volete prenotare Assassin’s Creed Valhalla, approfittate del prezzo minimo garantito proposto da Amazon.