Vivendi si arrende: vendute anche le ultime azioni di Ubisoft

Il gigante francese cede definitivamente su Ubisoft: ha venduto anche le sue ultime quote della compagnia di Guillemot

By |06/03/2019|Categories: News|Tags: |

Nulla di fatto per Vivendi: il gigante francese, che si nutre di grandi acquisizioni, ha fallito il suo tentativo di fagocitare anche Ubisoft. Nei tempi scorsi, come ricorderete, la compagnia aveva iniziato la sua scalata al publisher di Yves Guillemot e famiglia, che era ricorso a tutti i mezzi a sua disposizione per impedire l’acquisizione da parte della stessa Vivendi.

A quanto pare, Ubisoft ce l’ha fatta: dopo aver perso di interesse già qualche tempo fa, Vivendi ha definitivamente venduto anche le ultime quote in suo possesso in Ubisoft, che ammontavano ormai a solamente il 5,87% delle azioni. Nel periodo di maggior “crisi”, era arrivata a detenere quasi il 30% — da cui le preoccupazioni del capovolgimento e della presa di possesso, manifestate da Guillemot.

ubisoft logo

Vivendi ha fatto sapere che «non siamo più azionisti di Ubisoft e manterremo l’impegno di non proporci per l’acquisto di azioni di Ubisoft per un periodo di cinque anni». Per cinque anni, insomma, Ubisoft potrà dormire sonni tranquilli. Se, nel 2024, Vivendi dovesse tornare all’attacco, vedremo come andrà il prossimo capitolo di questa epopea.

Fonte: Rock, Paper, Shotgun