VIP Demo di Anthem, BioWare fa il punto sui problemi

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 27 Gennaio 2019 - 1:33

È stato un weekend caldissimo per i fan di Anthem, che a partire dal 25 gennaio hanno potuto mettere le mani sulla VIP Demo del gioco, a cui si aveva accesso con abbonamento EA Access, Origin Access, con la prenotazione del gioco o con uno dei codici dati via dalla nostra redazione in giveaway. Purtroppo, come abbiamo segnalato, ci sono stati degli inconvenienti tecnici che hanno reso difficile ad alcuni l’accesso.

Gli sviluppatori si sono messi al lavoro per risolverli, ma molti utenti hanno segnalato di essere ancora impossibilitati o a e eseguire il login, o addirittura a farsi riconoscere come idonei all’accesso alla VIP Demo. A fare un po’ il punto sulla questione è stato Chad Robertson, a capo dei live service di BioWare, che con un post sul blog ufficiale della software house ha fatto un po’ di chiarezza.

Anthem

I lavori in corso sulla demo di Anthem

Nel suo post, Robertson ha spiegato che in questo ore BioWare si è concentrata soprattutto su alcuni aspetti. Vi traduciamo i passaggi direttamente dalla sua nota, dove vengono indicate le principali aree di azione degli sviluppatori nelle scorse ore:

  • Connessioni alla piattaforma: i problemi in questo caso sono stati causati dal picco di giocatori che hanno eseguito l’accesso all’apertura del gioco. Sfortunatamente, questi problemi non si sono presentati durante i nostri test interni. Le indagini sono in corso e continueremo per tutto il weekend ad applicare dei fix.
  • Utenti aventi diritto all’accesso: nel corso del weekend della demo, abbiamo identificato un bug per il quale alcuni utenti VIP con una specifica combinazione di possibilità di accesso erano invece bloccati dall’avvio della demo. Riteniamo di aver risolto in larga parte questo problema, ma ci sono ancora ulteriori casi sui quali stiamo lavorando.
  • Caricamenti infiniti: si tratta di un problema che si verifica per alcuni giocatori, in particolare nella loro transizione dal forte Tarsis verso una spedizione. Abbiamo assistito a questo problema solo in casi isolati nel corso dei nostri test interni e pensavamo fosse oramai risolto. Purtroppo, il problema si è inasprito con l’apertura del gioco al mondo reale, dove le differenze tra gli IP dei giocatori e i loro diversi network hanno introdotto nuovi comportamenti inaspettati.

anthem

Su cosa si concentrerà BioWare per la demo di Anthem

I lavori, come anticipato, andranno avanti anche in questa domenica. Sempre nel post del blog, BioWare ha voluto precisare di volersi concentrare principalmente su «continuare a risolvere i difetti ai login e al riconoscimento degli aventi diritto», ma non solo. Si lavorerà ancora anche ai caricamenti infiniti e si punterà a migliorare le performance dei server, a partire da esperimenti su piccola scala per studiare al meglio come agire.

Aspettiamoci quindi che, ben presto, BioWare diffonda ulteriori novità sui risultati raggiunti con i suoi lavori per aggiustare il più possibile l’esperienza offerta da questa demo.

In ringraziamento ai fan di Anthem

Nel post, Robertson ha anche colto l’occasione di ringraziare i tantissimi giocatori che hanno partecipato già da ora alla VIP Demo, oltre a quelli che si sono interessati e che hanno deciso di seguirla magari in streaming. Su Twitch, si sono registrati oltre 300.000 spettatori contemporanei per il gioco, numeri che, come sottolineato da Robertson stesso, «sono da Fortnite».

anthem

Rimanete come sempre sulle pagine di SpazioGames per tutte le ulteriori novità in arrivo a tema Anthem. Siete riusciti ad accedere alla VIP Demo?




TAG: anthem

OffertaBestseller No. 1