News 2 min

Star Citizen ora ha un nuovo DLC che costa $40.000, perché sì

Star Citizen ha lanciato un nuovo pacchetto aggiuntivo, ma probabilmente vi costerà più della vostra automobile.

È difficile paragonare Star Citizen a qualsiasi altro progetto videoludico. L’ambiziosissimo simulatore spaziale MMO di Cloud Imperium Games negli anni ha messo insieme ben $400 milioni di fondi per la sua realizzazione, e nonostante i tanti passi in avanti tutt’oggi è in fase alpha, a dieci anni dal suo annuncio – verificatosi nel 2012.

Tuttavia, chi sta già vivendo le sue primordiali scorribande spaziali ora può contare su un nuovo Legatus Pack, un cofanetto di contenuti aggiuntivi. A colpire però non sono tanto questi contenuti – dopotutto, ormai praticamente tutti i giochi richiedono fondi extra per dei piccoli bonus – ma il loro prezzo.

Il Legatus 2951 Pack ha infatti un prezzo di $40.000. Sì, avete letto bene e no, non abbiamo sbagliato a scrivere. Certo, chi segue il gioco da tempo sa che non è la prima volta che vengono proposti questi cofanetti, con i prezzi che sono andati a salire: il precedente Legatus 2950 aveva un prezzo di $36.000, mentre il primo di questi pacchetti nel 2018 veniva proposto a $27.000.

C’è un motivo, però, per il prezzo crescente: i Legatus Pack includono, infatti, tutte le navi spaziali che sono state pubblicate in precedenza per Star Citizen. Col passare del tempo, quindi, il numero delle navi sale e di conseguenza sale la quantità di contenuti del Legatus Pack. E con essa va ad aumentare il prezzo, arrivando a costare quanto… dei veri veicoli.

Se già la cifra fa capire che non si tratta di un DLC per tutti, considerando che ha il prezzo di un’ottima automobile ben accessoriata, viene sottolineato che parliamo di un DLC accessibile solo a coloro che hanno donato almeno $1.000 al progetto, e non a tutti. Se sentivate già il prurito di spendere $40.000 in navi spaziali digitali, insomma, sappiate che non potrete farlo se prima non sosterrete il progetto con quella cifra.

Nel frattempo, siamo ancora in attesa di novità anche per Squadron 42, la campagna di Star Citizen divenuta un progetto standalone, che al momento è ancora in divenire dopo lo slittamento del 2020. E chissà che il 2022 non sia l’occasione per vedere qualcosa muoversi nel concreto.

Se volete girare per lo spazio in modo un po’ più tradizionale e meno costoso, date un’occhiata a No Man’s Sky.