Spyro, Insomniac Games: un remaster dipende da Activision

A cura di Paolo Sirio - 10 Luglio 2017 - 0:00

I dati di vendita relativi a Crash Bandicoot N. Sane Trilogy lo dimostrano: la nostalgia è un trend videoludico di non poco conto, e questo vuol dire che molto presto potremmo veder tornare altre vecchie glorie della prima era PlayStation nello splendore dell’alta definizione.In molti pensano a Spyro the Dragon come prossima tappa di questo tour nei ricordi dell’infanzia, e qualcuno arriva persino a chiedere ai propri interessati su Twitter cosa ne pensino e se siano previste novità in tempi relativamente brevi.Insomniac Games, studio responsabile della creazione del franchise, ha risposto ad un fan, nello specifico, spiegando che come per Crash Bandicoot la proprietà è di Activision e che qualunque decisione in merito dipenderà proprio dall’editore nordamericano.In ogni caso, la software house fondata da Ted Price prevede che difficilmente verrebbe coinvolta in un progetto del genere, dal momento che, esattamente come successo col marsupiale, Activision preferirebbe, è deducibile, affidarsi ad un team interno.




TAG: spyro the dragon