Sony produce una PlayStation 4 ogni trenta secondi

Una catena di montaggio quasi completamente automatizzata da parte di Sony le consente di produrre ben due console al minuto: mezzi di cui la compagnia si avvantaggerà anche per PlayStation 5

NEWS
A cura di Stefania Sperandio - 5 Luglio 2020 - 16:27

Con gli imprevisti ai quali ci ha messo di fronte il 2020, anche l’industria dei videogiochi sta affrontando delle incognite. Una delle quali si è parlato particolarmente è stato anche il lancio delle console di nuova generazione, con gli esperti e gli analisti che si domandavano se l’emergenza sanitaria da COVID-19 non potesse in qualche modo andare a colpire i normali ritmi delle catene produttive di Microsoft e Sony.

Nel caso della casa giapponese, Nikkei Asian Review ha però svelato che Sony conta su una catena di montaggio che è essenzialmente basata sui robot. Quest’ultima, infatti, è affidata a trentadue macchine Mitsubishi, che hanno bisogno solo della supervisione di quattro persone per volta per il packaging e le preparazioni finali del prodotto, in una catena di circa trenta metri.

playstation 4

Il risultato? Queste apparecchiature, delle quali Sony si serve fin dal 1994 per il lancio dell’originale PlayStation, consentono di produrre due PlayStation 4 al minuto, o se preferite una ogni trenta secondi.

Legittimo aspettarsi che possano tenere alti ritmi di produzione anche per il lancio della next-gen – anche se bisogna valutare se le catene produttive esterne a Sony, che assemblano le componenti interne che poi finiscono sotto la scocca della console, abbiano mantenuto la stessa efficacia e gli stessi ritmi.

PlayStation 5 arriverà sul mercato alla fine del 2020, a meno di (a questo punto sorprendenti) colpi di scena.

Fonte: Nikkei

Volete portare a casa PS4 per divertirvi con la libreria giochi della console Sony? Ora potete farlo approfittando di un prezzo speciale.




TAG: playstation 4, ps4, sony