News 1 min

Rocket League diventa free to play e raggiunge un nuovo record di utenti online

I giocatori hanno accolto piuttosto bene il cambiamento

Lo scorso luglio Psyonix aveva annunciato il passaggio al modello free to play per il suo campione d’incassi Rocket League, che aveva già raggiunto ben 75 milioni di giocatori in tutto il mondo dal lancio.

Il titolo è stato finalmente lanciato nella giornata di ieri come free to play e su Switch e PS4 non necessita neppure di un abbonamento, rispettivamente, a Nintendo Switch Online e Playstation Plus. Come rivelato da Corey Davis, anche questa caratteristica ha aiutato il gioco a raggiungere un importante risultato, oltrepassando il milione di utenti collegati simultaneamente.

Ricordiamo che Rocket League, che festeggia il suo quinto anniversario, è disponibile per Windows PC (su Epic Games Store), Sony Playstation 4Microsoft Xbox One e Nintendo Switch. Epic Games ha acquisito Psyonix nel 2019 ed al momento non sappiamo quale sarà il futuro progetto a cui lavorerà la compagnia.

Nella nostra recensione, dove abbiamo premiato il prodotto con un ottimo 8.5, abbiamo affermato che «questo gioco fa esattamente quello che ogni buon videogame dovrebbe fare: diverte di brutto! Il suo concept delirante, unito ad un gameplay veloce e mai noioso, non necessita di orpelli o modalità aggiuntive per fare il suo lavoro.»

Nel caso preferiste avere una copia fisica di Rocket League, potete recuperarla su Amazon a prezzo scontato.