News 1 min

Resident Evil Village si aggiorna e diventa più accessibile: ecco le novità

In attesa del primo DLC ufficiale, Resident Evil Village si aggiornerà ulteriormente con delle opzioni di accessibilità molto utili.

Resident Evil Village è stato un titolo amatissimo, e il prossimo autunno ci farà tornare nelle sue atmosfere grazie ai nuovi DLC.

Grazie alla Gold Edition, che potete già preordinare su Amazon, il nuovo titolo della saga di Capcom avrà nuovi contenuti anche per quanto riguarda la storia principale.

Un contenuto aggiuntivo che è stato annunciato qualche tempo fa dopo mesi e mesi di rumor, con una protagonista che è una sorpresa.

Resident Evil Village non si aggiornerà solo per quanto riguarda la storia, ma anche nelle modalità secondarie in cui si potrà giocare anche nei panni giunonici di Lady Dimitrescu.

Tutti i nuovi contenuti saranno disponibili da 28 ottobre, sia nella Gold Edition ma anche acquistabili separatamente, ma non saranno le uniche novità del gioco.

Resident Evil Village introdurrà anche delle nuove opzioni di accessibilità, tra cui delle feature davvero molto utili come annunciato su Twitter direttamente dall’account ufficiale.

L’aggiornamento aggiunge funzionalità come la dimensione dei sottotitoli, il colore e lo sfondo, la visualizzazione del nome di chi sta parlando nella modalità Storia e un reticolo permanente per facilitare la vista.

Non è stata specificata l’esistenza o meno di una modalità per daltonici, ma queste feature sono sicuramente utili e renderanno il titolo ancora più apprezzabile per tutti i videogiocatori.

Resident Evil Village Gold Edition e Winters’ Expansion saranno entrambi disponibili dal 28 ottobre: durante la stessa giornata sarà ufficialmente lanciato anche il multiplayer «scomparso» della serie, finalmente pronto a tornare in azione.

Mentre il franchise di Resident Evil è tornato ad essere molto pop anche grazie ad una delle nuove serie Netflix che, purtroppo, non è all’altezza del nome che porta.

In Stranger Things, parlando di Netflix, c’è invece un easter egg davvero curioso dedicato alla saga Capcom. Qualcuno l’ha notato e, effettivamente, non può essere solamente un caso.