News 1 min

Remake in arrivo per Square Enix: ingaggiato uno studio ad hoc

Altri classici saranno riproposti a breve

Square Enix ha annunciato di aver firmato un accordo con uno studio per la realizzazione di più remake basati su una sua misteriosa IP.

Lo studio in questione è Forever Entertainment, il team di sviluppo che si è occupato di Panzer Dragoon Remake.

Forever Entertainment si occuperà di sviluppare e lanciare più remake basati su una stessa proprietà intellettuale possedura da Square Enix Japan.

Il nome di questa proprietà intellettuale sarà svelato più avanti, quando sarà pronto il lancio di una campagna di marketing mondiale.

Abbiamo già qualche indizio di come dovrebbero essere questi remake, che non dovrebbero avere l’ambizione di un Final Fantasy VII Remake.

Come spiegato in un comunicato stampa, infatti, i remake avranno una nuova grafica ma manterranno lo stesso gameplay e la stessa sceneggiatura delle versioni originali.

Per il momento, ovviamente, non ci sono ancora date d’uscita ma queste verranno svelate in un momento successivo, si legge nella nota.

In virtù dell’accordo appena siglato, Forever Entertainment otterrà il 50% dei ricavi ottenuti da ogni copia venduta.

Questo lascerebbe immaginare che non si tratti di una proprietà intellettuale particolarmente grande, dal momento che per il remake di Final Fantasy VII lo sviluppo è stato condotto in-house e gli introiti sono finiti tutti nelle casse di Square Enix.

Ad ogni modo, lo sviluppatore polacco è ormai specializzato nel ramo dei rifacimenti, nei quali può contare anche The House of the Dead 1 e 2, e per un Panzer Dragoon II Zwei Remake in arrivo nel 2021.

In attesa dell’aggiornamento PS5, del DLC e dei nuovi giochi previsti nel 2022, potete recuperare Final Fantasy VII Remake e gli accessori dedicati direttamente su Amazon.