News 1 min

Razer, fino a 50 milioni di dollari per supportare i partner durante la lotta al Coronavirus

Insieme per superare gli impatti negativi causati dal COVID-19

Razer, azienda che si è già dimostrata sensibile ai problemi causati dalla pandemia di Coronavirus COVID-19 convertendo alcune fabbriche alla produzione di maschere chirurgiche, ha annunciato oggi che si impegnerà a sostenere i partner commerciali nel corso della crisi economica che seguirà nei prossimi mesi.

Infatti, la compagnia offrirà sino a 50 milioni di dollari quest’anno tramite i Razer Gold, Razer Fintech e zVentures.

Il fondo verrà erogato, sotto forma di contributi finanziari, tramite questi tre elementi di supporto del proprio ecosistema. Grazie a questa iniziativa, i partner potranno accedere all’ecosistema di hardware, software e servizi dell’azienda, che può contare su oltre 80 milioni di utenti registrati in tutto il mondo.

razer infografica covid 19 coronavirus

«Il COVID-19 sta influenzando in modo sempre più crescente l’economia globale e la vita di ognuno di noi», afferma Min-Liang Tan, CEO e co-fondatore di Razer. «Riteniamo che il meglio che possiamo fare sia  sostenere i nostri partner commerciali, partendo dal nostro ecosistema».

Parlando dei prodotti della compagnia, vi abbiamo proposto, un paio di settimane fa, la nostra recensione del mouse da gaming Viper Mini, dispositivo dalle dimensioni contenute che punto tutto sulla laggerezza, definendolo «un ottimo mouse entry level, forse uno dei migliori sul campo per questa fascia di prezzo.»

Fonte: Comunicato Stampa