News 2 min

Sono passati quindici anni da quando avete chiuso il cancello di Oblivion a Kvatch

Si celebra oggi il quindicesimo anniversario dal debutto assoluto di The Elder Scrolls IV: Oblivion, che esordì nel 2006.

Era il 20 marzo 2006 quando, per la prima volta in assoluto, faceva il suo debutto sul mercato The Elder Scrolls IV: Oblivion. Il gioco di ruolo di Bethesda Game Studios aveva sulle spalle il pesante onere di raccogliere l’eredità di un mostro sacro del genere come The Elder Scrolls III: Morrowind e, allo stesso tempo, di aprire la popolarità del franchise a nuove fette di pubblico.

In Europa ci potemmo mettere sopra le mani solo a partire dal 23 marzo e l’esperienza dell’open world di Cyrodill, che si apriva subito dopo il prologo con l’altisonante uscita di scena dell’imperatore Uriel Septim, conquistò tanti giocatori. Il mondo di gioco creato da Bethesda era ricco e significativo, completare o non completare delle quest faceva sentire di avere un impatto negli equilibrio del continente imperiale e la minaccia dei cancelli di Oblivion che spuntavano a minacciare gli abitanti innocenti – primo tra tutti, quello dell’indimenticata Kvatch – chiamava il giocatore a compiere imprese leggendarie.

 

Lo scorso anno il nostro Adriano prese in analisi i contenuti del gioco in uno dei suoi video approfondimenti, che potete recuperare a questo link e che ripassa con voi le peculiarità di Oblivion punto per punto.

Quindici anni esatti dopo, sappiamo che è notizia di questi giorni l’entrata di ZeniMax Media – proprietaria dell’intera Bethesda – nella scuderia degli Xbox Game Studios.

Questo significa che, da poco, Oblivion è anche su Game Pass: se non avete paura di un po’ di sano retrogaming e volete concedervi di diventare il campione di Cyrodill, sapete cosa dovete fare.

L’episodio successivo, il famosissimo Skyrim, arrivò sul mercato nel 2011. Da allora è ancora l’ultimo esponente della sua dinastia, in attesa che qualcosa si muova per l’annunciato e misterioso The Elder Scrolls VI.

Se preferite giocare The Elder Scrolls IV su PC, approfittate del prezzo del gioco su Instant Gaming.