Quantic Dream sul prossimo progetto, vuole “esplorare nuovi territori”

News
A cura di Paolo Sirio - 30 Gennaio 2019 - 15:49

La svolta multipiattaforma di Quantic Dream, seguita alla decisione di non rinnovare il contratto di esclusiva con Sony, ha aperto scenari inaspettati.

Ve ne abbiamo parlato nel nostro speciale odierno sul tema, e come anticipato si profilano alcune potenzialità novità per lo sviluppatore parigino.

In un’intervista concessa a VentureBeat, il co-fondatore David Cage ha spiegato che è sua intenzione proseguire sulla strada di successo di Detroit e gli altri, ma anche di “esplorare nuovi territori”.

“È troppo presto per rivelare qualcosa riguardo ai nostri progetti futuri“, ha spiegato Cage.

“Continueremo a lavorare su progetti che sono ambiziosi e originali, costruendo sul genere in cui siamo stati pionieri e che continueremo a sviluppare”.

Tuttavia, è intenzione della casa francese di “esplorare nuovi territori”, e questo sembra ricondurre all’ampiamento dell’organico per rendersi capace di lavorare su più franchise alla volta.

Il concetto stesso di franchise è nuovo per Quantic Dream, visto che la software house non ha mai lavorato a sequel per i suoi titoli.

quantic dream




TAG: quantic dream