Qualcuno ha provato ad acquisire i creatori di Shovel Knight, ma non hanno ceduto

Dal team di sviluppo hanno fatto sapere che non sarebbero «totalmente opposti» all'idea

News
A cura di Paolo Sirio - 29 Marzo 2020 - 18:50

Yacht Club Games ha rivelato di aver ricevuto offerte per un’acquisizione, rifiutate, dal momento che voleva mantenere il pieno controllo sulle sue operazioni.

In una Q&A su Reddit, lo studio indipendente ha svelato che qualcuno, in un passato non troppo lontano, ha provato a mettere le mani sulla realtà che ha partorito Shovel Knight.

Dal team di sviluppo hanno fatto sapere che non sarebbero «totalmente opposti» all’idea di un’acquisizione ma che questa, eventualmente, dovrebbe avvenire a certe condizioni.

Qualcuno ha provato ad acquisire i creatori di Shovel Knight, ma non hanno ceduto

«Non saremmo totalmente opposti se avesse senso per la nostra situazione», hanno replicato dal team indie ad una precisa domanda sull’argomento.

«Ma in questo momento preferiamo avere il controllo su come la compagnia viene gestita e su che tipo di giochi facciamo».

L’etichetta di Shovel Knight sta facendo un all-in sulla proprietà intellettuale con altri giochi legati al marchio, realizzati da realtà esterne come Shovel Knight Dig, in arrivo nel 2021, e un’altra produzione mobile.

Nonostante il viaggio principale dell’IP sia stato dichiarato chiuso, gli sviluppatori sono convinti che presto o tardi uno Shovel Knight 2 si farà.

Non sorprende di certo, ad ogni modo, che una label videoludica tanto creativa, in un momento in cui si parla sempre più frequentemente – pensate alle manovre di Xbox Game Studios o anche all’annessione di Insomniac Games nei Worldwide Studios di Sony -, abbia fatto gola ai giganti del gaming

Fonte: Nintendo Everything




TAG: shovel knight, yacht club games