Paradox Interactive annuncia la sua lineup per il 2017

A cura di Stefania Tahva Sperandio - 12 Maggio 2017 - 0:00

Con un lungo comunicato ufficiale, Paradox Interactive ha fatto il punto sui progetti in arrivo in questo 2017, annunciando anche che l’esperto sviluppatore Jon Shafer (premiato con un BAFTA per Civilization V) si è appena unito a Paradox Development Studio.Andiamo con ordine, riportandovi i diversi annunci uno dopo l’altro.Paradox Interactive e Harebrained Schemes stipulano una partnership per pubblicare BATTLETECH

Paradox Interactive ha annunciato la partnership con Harebrained Schemes, lo studio che ha creato la serie Shadowrun Returns, per pubblicare BATTLETECH, il primo titolo PC tattico a turni con i Mech. Ambientato nel 3025, l’universo è intrappolato in un ciclo di Guerra perpetua, combattuta da nobili case militarizzate che utilizzano, enormi veicoli da combattimento meccanizzati chiamati BattleMechs. I giocatori prenderanno il comando del proprio mercenario, lottando per rimanere in vita in una sanguinosa guerra civile interstellare. BATTLETECH offre un combattimento tattico esplosivo con i Mech, un gameplay gestionale profondo delle risorse mercenarie, una campagna gratificante e un multiplayer PvP coinvolgente. Il gioco sarà lanciato nel 2017.Surviving Mars – Haemimont GamesParadox Interactive ha rivelato che Surviving Mars, un nuovo titolo gestionale e di strategia, è in arrivo su Xbox One, Playstation 4, PC Windows, Mac e Linux. Surviving Mars è sviluppato da Haemimont Games, uno sviluppatore indipendente conosciuto per Victor Vran e diversi capitoli nella serie Tropico. Il nuovo gioco sfida i giocatori nella pianificazione e nella costruzione di una colonia su Marte, bilanciando i bisogni di base degli abitanti per la sopravvivenza con la sanità e la qualità della vita, tutto questo mentre affrontano le ostilità ambientali del pianeta rosso.Europa Universalis IV: Third RomeIl primo Immersion Pack per Europa Universalis IV si concentrerà sulla Russia
Per 500 anni, i principi della Russia hanno avuto fede. Con le guerre civili e la conquista dei mongoli, la parola di Dio non è sopravvissuta, ma ha unito il popolo. Quei principi che abbracciano la chiesa troveranno la gloria, coloro i quali gireranno le spalle saranno ridotti in cenere. Ci sono state due Rome ed entrambe sono cadute. La Moscovia è la terza.Paradox Interactive è lieta di annunciare Europa Universalis IV: Third Rome. Il primo immersion pack per il best seller storico strategico introduce una nuova regione e offre uno sguardo in profondità su una delle più grandi potenze dell’era moderna – la Russia. Le colte nazioni russe troveranno nuove interazioni per i loro governi ed il patriarcato ortodosso, offrendo la possibilità di conoscere meglio questa ricca ed affascinante regione. Jon Shafer si unisce al Paradox Development StudioDa dodici anni nel settore dello sviluppo videoludico, Shafer ha vinto un BAFTA award per il lavoro svolto con Civilization V, e, ora sta lavorando ad un nuovo gioco con Paradox, del quale verranno annunciati maggiori dettagli in futuro. Shafer si è unito ad un importante team di sviluppatori che vantano nel loro portfolio grandi franchise di strategia del calibro di Europa Universalis, Hearts of Iron e Crusader Kings, per aiutare Paradox a continuare la sua crescita e confermare l’importanza del suo ruolo nel genere strategico. Shafer è principalmente conosciuto come lead designer di Civilization V, ma ha lavorato ad altri progetti come le espansioni Beyond the Sword e Warlords per Sid Meier’s Civilization IV, attualmente sta sviluppando At the Gates, un titolo strategico di sua creazione finanziato attraverso Kickstarter. Continuerà indipendentemente con lo sviluppo di At the Gates rispetto ai suoi lavori future con Paradox Development Studio e Paradox Interactive.Rimanete con noi per tutte le future novità in arrivo da Paradox Interactive.




TAG: paradox interactive software house