Pachter su Switch: prezzo troppo alto, rischia di essere una seconda console

A cura di Stefania Tahva Sperandio - 13 Gennaio 2017 - 0:00

I colleghi del sito anglofono GamingBolt hanno contattato Michael Pachter, noto analista dell’industria videoludica, per chiedergli un commento sul prezzo appena annunciato per Nintendo Switch. La console, vi ricordiamo, sarà venduta a $299 negli Stati Uniti, che grazie alle tassazioni dell’Unione Europea diventano 329,99€ in Italia.Pachter su Switch: prezzo troppo alto, rischia di essere una seconda console Secondo Pachter, il prezzo della console è più alto di quello che si sarebbe aspettato—fin troppo alto, al punto che Switch rischia, come Wii U, di essere solo una seconda console, che i videogiocatori affiancherebbero ad un’altra scelta tra PS4 e Xbox One.“È più costosa di quanto sperassi e mi aspettassi” ha spiegato Pachter. “Sarebbe stata incredibile a $200 e competitiva a $250, ma $300 mi sembrano segnare una strada un po’ ripida, soprattutto se consideriamo che le altre console sono vendute a quel prezzo. Credo che venderà bene ai fan di Nintendo, ma per molte persone sarà una seconda console.”L’analista si è anche espresso in merito alla lineup di giochi annunciati fino ad ora, che gli hanno fatto un’ottima impressione: “la lineup first-party è impressionante, Zelda al lancio e Mario Odyssey poco dopo sono un’ottima tabella di marcia [ricordiamo che Zelda uscirà al day-one della console e Mario a Natale di quest’anno, ndr]. Gli altri giochi sembrano divertenti, a me sembra una lineup di lancio molto più forte di quella che avevamo visto per Wii U.”Voi come commentate il prezzo e la lineup annunciata fino ad ora per Nintendo Switch?Fonte: GamingBolt




TAG: nintendo switch