Ori, “una notizia sorprenderà l’intera industria”

News
A cura di Paolo Sirio - 24 Dicembre 2018 - 16:46

Mentre mancano pochi mesi al lancio di Ori and the Will of the Wisps, un’affermazione del CEO di Moon Studios Thomas Maler lascia intravedere possibili sviluppi per il franchise nel 2019.

Parlando ad un podcast austriaco, Maler ha spiegato che “presto” ci saranno delle novità sorprendenti per “l’intera industria”.

“Ci saranno presto news su Ori, che sorprenderanno l’intera industria – restate sintonizzati!”, ha suggerito l’amministratore delegato dello studio di Vienna (via ResetEra).

Di cosa potrebbe trattarsi?

ori

Le possibilità e il precedente

Provando a leggere tra le righe, non ci sfugge quel “l’intera industria”, che farebbe pensare ad un’uscita multipiattaforma – Switch? Switch e PS4? – di un capitolo della saga o di entrambi.

Restando invece più nel prevedibile o comunque meno d’effetto, almeno nell’immediato, potrebbe esserci una trattativa in corso per l’acquisizione della software house da parte di Microsoft Studios.

Sebbene non sia di proprietà di Microsoft, Moon Studios lavora per il momento esclusivamente ad Ori, che è invece una IP della casa di Redmond.

Ciò vuol dire che ogni attività legata a questa proprietà deve avere il benestare di Microsoft e venire coordinata dal gigante americano.

In partnership, i due hanno già portato personaggi della serie su altri lidi, nello specifico sul picchiaduro Rivals of Aether per PC.

Questo sembrerebbe escludere un arrivo di tali personaggi su Super Smash Bros. Ultimate come parte di una collaborazione ‘sorprendente’, e in ogni caso se dovessimo pensare ad una IP capace di fare da ponte tra Xbox, Nintendo e PlayStation scommetteremmo su altro.

Voi su cosa puntereste e, soprattutto, cosa preferireste?



TAG: ori and the will of the wisps