Starfield, patch dei 60 FPS su console disponibile da ora!

Bethesda continua a lavorare al suo massiccio Starfield, con un nuovo update che aggiunte tante feature tra cui i famigerati 60 FPS.

Immagine di Starfield, patch dei 60 FPS su console disponibile da ora!
Avatar

a cura di Valentino Cinefra

Staff Writer

Dopo l'annuncio di qualche settimana fa, Bethesda sta lanciando ora l'aggiornamento di Starfield su tutte le piattaforme in cui, tra le tantissime novità, c'è anche la possibilità di giocare a 60 FPS su console.

Uno dei più grossi problemi della versione Xbox Series X (la trovate su Amazon) era infatti l'impossibilità di settare in alcun modo la fluidità massima, che ha dato a Starfield un aspetto decisamente meno appagante.

E dopo aver raccontato i contenuti della mega patch con gli oltre 100 fix inseriti all'interno del gioco, da questo momento è attivo il download su tutte le piattaforme.

Non ci sono al momento delle testimonianze di Starfield su console, pertanto aspettiamo le prossime ore per vedere come l'intervento di Bethesda avrà migliorato o meno il gioco.

Bethesda aveva precisato che potremo scegliere tra 30 fps, 40 fps, 60 fps o senza cap su display dotati di VRR. In assenza di VRR e di display a 120 Hz, potrete scegliere tra 30 e 60 fps – ma in quest'ultimo caso potrebbe esserci del tearing. Potrete anche decidere se dare priorità alla qualità o alle performance.

Tra le altre novità ci saranno:

  • Mappe di superficie migliorate - In questo modo il giocatore saprà sempre dove andare senza più “perdersi” sulla strada di casa dei suoceri.
  • Nuove opzioni di gioco - Per coloro che desiderano una sfida extra o vogliono rendere alcuni aspetti del gioco più facili, nel menu Impostazioni sono ora disponibili opzioni che rendono possibile personalizzare l’esperienza di gioco.
  • Aggiunta la modalità decorazione interni della nave - Ora è possibile decorare la propria nave proprio come gli avamposti.
  • Aggiunte le schede ai menu dei contenitori per semplificare la gestione dell’inventario.
  • Aggiunta la possibilità di modificare tratti e aspetto del personaggio dopo l’ingresso nell’Unità.
  • Aggiunta la possibilità di attivare o disattivare la visuale dialoghi dal menu Impostazioni.
  • Aggiunte impostazioni video per Xbox Series X per privilegiare qualità o prestazioni, scegliere un obiettivo framerate e attivare/disattivare il VSync (Series X).

Speriamo che le promesse vengano mantenute per intero, così che Starfield possa davvero ritrovare il suo slancio e rappresentare il titolo importante per Bethesda e Xbox che sarebbe dovuto sempre essere.

L'accoglienza di Starfield è stata infatti davvero turbolenta, ma con questo update forse potrebbe arrivare la proverbiale seconda vita per la produzione.