Nomura rivela: da Kingdom Hearts II in poi, scrivo io i giochi della serie

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 24 Gennaio 2019 - 14:47

Manca sempre meno al debutto ufficiale di Kingdom Hearts III e, in attesa del lancio del gioco il 29 gennaio prossimo, il direttore Tetsuya Nomura si è intrattenuto con i colleghi della rivista Famitsu per un’intervista. Nel corso di quest’ultima, l’autore ha parlato anche della scrittura degli scenari, della trama e dei dialoghi del gioco, rivelando che da Kingdom Hearts II ha iniziato a occuparsene in pianta stabile lui stesso.

kingdom-hearts-iii

Scrittura nelle mani di Nomura per Kingdom Hearts III

Interpellato in merito alla sua realizzazione del mondo di Toy Story, Nomura ha spiegato a chiare lettere di non essersi limitato a scrivere lo scenario di quel mondo, ma tutto ciò che riguardava i dialoghi – e non solo per Toy Story. Come detto da lui stesso:

Non si è trattato solo di Toy Box, l’ho finita con lo scrivere tutto ciò che riguarda lo scenario, compresi i dialoghi. Non è una cosa che è stata mai resa pubblica prima d’ora, ma è stato così più o meno da dopo Kingdom Hearts II in poi, soprattutto a partire da Kingdom Hearts: 358/2 Days.

Interrogato in merito dal giornalista, Nomura è entrato ulteriormente nei dettagli della scrittura dei giochi – quando il collega ha dichiarato che pensava che fosse Nomura a scrivere la trama, mentre altri si occupavano di dialoghi e altri dettagli relativi al comparto narrativo. A questo punto, il director ha spiegato:

All’inizio era così, ma da dopo Kingdom Hearts II fino a oggi, in genere io scrivo a grandi linee lo scenario. Poi, utilizzando quello come base, Masaru Oka mette insieme una bozza che includa sia lo scenario che i dialoghi, tenendo anche conto delle richieste del team di level design. A quel punto, sono io a scrivere la bozza finale. È così che è andata.

Prima di sistemare le cose così, avevamo uno staff apposito che si occupava della scrittura dello scenario, ma la serie Kingdom Hearts ha un contesto narrativo complicato ed è diventato sempre più difficile lavorare insieme, più persone si coinvolgevano più diventava difficile. Dal momento che ero io quello con più padronanza di tutti questi dettagli, ho finito con l’occuparmene io.

kingdom hearts III

Vi ricordiamo che Kingdom Hearts III è atteso su PS4 e Xbox One. È questo il videogioco che aspettate di più per questo mese di gennaio?

Fonte: Siliconera




TAG: kingdom hearts iii