Miyazaki svela nuovi dettagli su Bloodborne

A cura di Raxias - 12 Giugno 2014 - 0:00

Hidetaka Miyazaki, director di Demon’s Souls, ha parlato di recente della nuova IP in esclusiva PS4 Bloodborne:“Nel 2012 SCE (Sony Computer Entertainment) venne da noi e ci chiese se fossimo interessati a produrre un gioco per il loro nuovo hardware. L’idea di produrre un titolo su un nuovo hardware ci intrigò fin da subito e non abbiamo mai preso in considerazione l’idea di lanciare Demon’s Souls II: ci serviva una nuova IP. Credo che l’età vittoriana rappresenti un’ambientazione perfetta per Bloodborne: era da tempo che volevamo modificare il sistema di combattimento visto in Demon’s Souls ( basato principalmente su spada e scudo ), e così abbiamo deciso di inserire le armi da fuoco ( utili principalmente a distanza ravvicinata ). Questo non significa che Bloodborne sarà uno shooter, anzi…I nemici saranno forti e feroci e combattere con uno stile passivo sarà la via migliore per essere mangiati e uccisi: sarà necessario adottare un approccio attivo e propositivo. Posso anche confermare che i nemici non saranno assolutamente più deboli di quelli visti in Demon’s Souls…”Miyazaki svela nuovi dettagli su Bloodborne




TAG: bloodborne