In Evidenza 5 min

I migliori dissipatori per CPU | Agosto 2020

Le temperature si fanno sempre più alte: ecco i migliori dissipatori per affrontarle al meglio anche su PC.

Le alte temperature sono una delle maggiori preoccupazioni per i videogiochi, soprattutto in ambito del PC gaming. Che abbiate una CPU ad alte prestazioni o un prodotto mainstream poco importa: minore sarà la vostra temperatura, più alte saranno le performance. Come accade sempre in ambito tecnologico, però, non esiste un solo prodotto che soddisfi tutti i requisiti, pertanto abbiamo deciso di portare alla vostra attenzione una lista dei migliori dissipatori per CPU presenti sul mercato.

Abbiamo cercato di proporre le migliori soluzioni per ogni tipo di necessità: nell’elenco saranno presenti dissipatori ad aria, AIO, economici e non. Ogni prodotto presenta ottime caratteristiche a livello di dissipazione e struttura, per poter offrire il massimo delle prestazioni in ogni occasione. Ci siamo affidati ad Amazon poiché riteniamo si tratti di uno degli store più completi e affidabili. Inoltre, alla fine della nostra lista, potrete trovare alcune delle caratteristiche da tenere in considerazione per la vostra scelta finale.

I migliori dissipatori per CPU

NZXT Kraken X72 – La scelta della redazione

Tra i migliori dissipatori per CPU menzioniamo al primo posto il dispositivo NZXT Kraken X72. Si tratta di un prodotto AIO (all-in-one) con performance eccezionali anche per CPU ad alte prestazioni. È un dissipatore che può essere usato tranquillamente anche su processori spinti in overclock. Il prodotto è compatibile con Intel Socket 1200, 1151, 1150, 1155, 1156, 1366, 2011, 2011-3, 2066 e AMD SocketTR4, AM4, FM2+, FM2, FM1, AM3+, AM3, AM2+, AM2. Le ventole sono veloci e prestanti e possono girare fino a 2000 rpm. La pompa lavora a una velocità compresa tra i 1600 e i 2800 rpm. Il livello di rumore massimo è di circa 36 dBA. Il radiatore è abbastanza grande e occupa una dimensione di 394 x 120 x 27 mm.

» Clicca qui per acquistare il dissipatore NZXT Kraken X72


Noctua NH-D15 – Il miglior dissipatore ad aria

Se state cercando il miglior dissipatore ad aria presente sul mercato, non dovete proseguire oltre: il Noctua NH-D15 è il meglio che possiate trovare. Si tratta di una soluzione con una capacità di dissipazione estremamente elevata. Noctua, inoltre, è anche uno dei brand più affidabili nel mondo dei sistemi di raffreddamento. La sua struttura presenta due ventole da 120 mm e 6 heatpipes. Si tratta di una soluzione non troppo rumorosa, il livello di intensità si aggira, infatti, sotto i 34 db. Tantissimi pregi, ma quali sono i difetti? Sicuramente tanta qualità si fa pagare: la nota dolente è il prezzo. Purtroppo, non si tratta affatto di una soluzione economica, ma vale ogni centesimo speso. Un’altra caratteristica a cui fare attenzione è la taglia; le dimensioni, infatti, sono abbastanza abbondati: con i suoi 165 x 150 x 161 mm non sarà facile farlo stare in tutti i case. Nonostante il suo ingombro, però, il montaggio è molto semplice e installarlo non sarà un problema per nessuno. Tra i migliori dissipatori ad aria lui è la scelta numero uno.

» Clicca qui per acquistare il dissipatore Noctua NH-D15


Arctic Liquid Freezer II – Il miglior dissipatore AIO economico

Tra i migliori dissipatori non poteva di certo mancare la soluzione AIO di casa Arctic: il Liquid Freezer II. Tra i prodotti di raffreddamento a liquido questa è la migliore scelta economica. Il prezzo è davvero basso (sotto i 90€), ma le prestazioni sono eccezionali. Si tratta di un prodotto molto sobrio, senza illuminazione LED ma con una interessante feature: sul blocco CPU è presente una piccola ventola, 40 mm, che consente di dissipare il colore sulla motherboard. Il prodotto è compatibile con Intel e AMD e si presta bene anche per l’overclock. Le ventole spingono sino a una velocità di circa 3000 rpm ed e’ disponibile nelle versioni da 120 mm, 240 mm e 280 mm.

» Clicca qui per acquistare il dissipatore Arctic Liquid Freezer II


Arctic Freezer 50Tr – Il miglior dissipatore aria per Ryzen

Un’altra soluzione di casa Arctic occupa la nostra lista dei migliori dissipatori per computer, ovvero il Freezer 50Tr. Questa è una soluzione ad aria, decisamente ingombrante e voluminosa. Si tratta di un sistema di raffreddamento a doppia torre, compatibile con i processori AMD Ryzen Threadripper. Il prodotto presenta quindi due grosse ventole che lavorano in configurazione push-and-pull. Il sistema ha inoltre 8 heatpipe e una vasta superficie di contatto. Non è una soluzione sobria, anzi tutt’altro: è presente un’illuminazione LED RGB assolutamente personalizzabile. L’unica vera pecca sono le dimensioni: con i suoi 147,8 x 149 x 165 mm è davvero ingombrante. Per questo motivo, nel caso in cui vogliate indirizzare la vostra scelta su questo prodotto, dovrete optare per RAM a basso profilo (37,5 mm).

» Clicca qui per acquistare il dissipatore Arctic Freezer 50Tr


Corsair H100i Pro – L’old but good

Corsair è uno dei brand più noti nel mondo del raffreddamento, pertanto un’altra ottima soluzione AIO che ci sentiamo di proporvi è il Corsair H100i Pro. Il prodotto merita un posto tra i migliori dissipatori proprio per le sue ottime prestazioni. Abbiamo completa compatibilità con i socket Intel e AMD. Il radiatore presenta dimensioni di 315 x 143 x 29 mm, mentre due ventole da 120 mm completano la configurazione. Il dissipatore presenta anche una illuminazione LED RGB, personalizzabile. L’unica grande pecca? Il rumore: Il dispositivo può arrivare infatti fino a 44 dbA.

» Clicca qui per acquistare il dissipatore Corsair H100i Pro


Noctua NH-L9 – Il migliore dissipatore silenzioso

Se siete alla ricerca di una soluzione silenziosa allora tra i migliori dissipatori per CPU non potevamo che nominare il Noctua NH-L9. Abbiamo davanti agli occhi una soluzione ad aria compatibile con Intel LGA 1156, 1155, 1151 e AMD AM2, AM2+, AM3, FM1 e FM2. Le ventole possono spingersi fino a 2500 rpm ma la rumorosità massima non supera i 23,6 dB. Si tratta di un prodotto leggero, 0,47 Kg con dimensioni contenute 206 x 184 x 37 mm. Si adatta perfettamente sia a configurazioni estese che di piccole dimensioni. Insomma, una chicca per chi vuole necessariamente il silenzio.

» Clicca qui per acquistare il dissipatore Noctua NH-L9 AMD
» Clicca qui per acquistare il dissipatore Noctua NH-L9 Intel


Come scegliere il giusto dissipatore?

Per poter fare la scelta corretta è necessario tenere conto di alcune caratteristiche chiave che ci aiuteranno a prendere la giusta decisione. Come sempre non esiste l’hardware perfetto che si adatta a tutto, ma ci sono tante proposte che possono, o meno, fare al caso nostro. Dunque, per potervi consigliare al meglio, oltre alla lista dei migliori dissipatori, abbiamo deciso di spendere due parole anche sulle feature che dovreste tenere in considerazione durante l’acquisto.

Aria o AIO?

Come fare a scegliere la soluzione che meglio si adatta alle nostre esigenze? In generale, dissipatori piccoli ad aria offrono prestazioni inferiori rispetto a sistemi AIO, ma sono anche più economici. Se quello che cercate è un dispositivo a basso costo, che faccia il suo lavoro senza troppi sfarzi, allora questa è la vostra soluzione. Nel momento in cui vogliate spingere al massimo la vostra CPU, mantenendo il rumore contenuto, allora dovreste fare affidamento su soluzioni AIO.

Le dimensioni contano, attenti a calcolarle al meglio

Un fattore importante da tenere in considerazione sono le dimensioni. Non parliamo tanto del fatto dissipazione, ma proprio dell’installazione. Nel caso in cui ci affidassimo a un dissipatore ad aria, dovremmo prestare attenzione alla sua estensione sul blocco RAM. Acquistando un sistema di raffreddamento molto esteso, infatti, sarà facile coprire tale zona sulla motherboard e, pertanto, ci toccherà acquistare un blocco di RAM a basso profilo. Per le soluzioni AIO è importante tenere conto della dimensione del radiatore, onde evitare di avere un prodotto non installabile nel nostro case. Alcuni chassis non consentono di installare blocchi estesi nella parte posteriore o superiore, ma spesso offrono un grande spazio frontale. Prendere le misure prima dell’acquisto è fondamentale.

Heatpipe

Un fattore da considerare è la composizione dei dissipatori ad aria; tra le varie componenti spiccano anche le heatpipe. Queste sono sostanzialmente dei tubicini che concorrono alla dissipazione del calore. Possono essere realizzate in rame oppure in alluminio, ma il loro funzionamento è praticamente lo stesso. Sono parti che funzionano in maniera passiva, a differenza dei tubi dei dissipatori AIO. Al loro interno è presente un piccolo volume d’acqua che, scaldandosi, genera del vapore. Questo si muove lungo il tubo e in questo modo trasporta il calore fino a raggiungere una zona fredda in cui condensa. A questo punto si genera lo stesso procedimento e, ciclo dopo ciclo, il calore viene dissipato. Chiaramente, più sarà alto il numero di heatpipe, maggiore sarà la dissipazione.

Potenza o silenzio?

Per concludere si deve tenere conto anche della questione rumore. Se siamo da soli e operiamo sempre facendo uso delle cuffie, probabilmente questo fattore sarà poco rilevante. Nel caso in cui, però, dovessimo costruire la nostra configurazione in un ambiente che richiede il minimo rumore, allora dovremmo tenerne conto. Più le ventole sono tante e potenti, più è facile che siano rumorose. Questo garantisce ovviamente ottime prestazioni, ma non tanto silenziose. Al contrario facendo affidamento su ventole meno veloci e ridotte in numero, il livello di rumore scenderà rapidamente, ma chiaramente il potere dissipativo sarà limitato.