Microsoft avrebbe sborsato $50 milioni per avere Ninja in esclusiva su Mixer

Microsoft avrebbe bisogno di "quanti più punti d'ingresso possibile", in risposta a Google, che ha YouTube + Stadia, e Amazon con Twitch

News
A cura di Paolo Sirio - 5 Agosto 2019 - 18:35

Il mondo dei videogiochi ha subito, nel corso della generazione corrente, una commistione con quello dell’intrattenimento che ha portato alla comparsa di figure come quella di Tyler ‘Ninja’ Blevins.

Per queste figure passa spesso e volentieri il successo di un prodotto, com’è stato per Fortnite e anche per il suo competitor Apex Legends, che ha sfruttato tanti volti noti in fase di lancio per garantirsi un seguito.

Non stupisce, quindi, che intorno a tali personaggi girino cifre da capogiro, come quella che – secondo Tom Warren di The Verge – Microsoft avrebbe sborsato per garantirsi Ninja in esclusiva su Mixer.

ninja streamer fortnite

Stando a Warren, il colosso di Redmond avrebbe speso oltre 50 milioni di dollari per chiudere l’accordo, attestando questa strategia all’uscita di xCloud.

Microsoft avrebbe infatti bisogno di “quanti più punti d’ingresso possibile”, in risposta a Google, che ha YouTube + Stadia, e Amazon con Twitch.

Secondo Polygon, la mossa sarebbe anche da leggere in chiave di lancio di Project Scarlett, che dovrebbe venire spinta proprio da Ninja, veterano d’altronde della serie di Halo.

L’operazione, se non altro, è partita sotto i migliori auspici, con 500.000 iscritti al canale dello streamer su Mixer in poche ore.




TAG: microsoft