News 2 min

Microsoft, Phil Spencer è il nuovo capo della divisione Xbox

È di pochi minuti fa la notizia che Phil Spencer, prima vicepresidente di Microsoft Studios, è stato incaricato di prendere il comando dell’intera divisione Xbox presso Microsoft.La novità è stata diffusa da Satya Nadella, che ha inviato una mail a tutti i dipendenti dell’azienda: “ho chiesto a Phil Spencer di assumere un nuovo ruolo nel dirigere Xbox, combinando i team di sviluppo di Xbox e Xbox Live con il team di Microsoft Studios. Phil farà riferimento a Terry Myerson, consentendoci di tenere il gaming vicino al gruppo che sviluppa sistemi operativi per diversi device” era quanto riportato nella mail.Anche Spencer ha ovviamente commentato la novità con la Xbox Community: “la nostra community è il cuore di ciò che facciamo noi di Xbox. Che si tratti di incontrare migliaia di fan al lancio di Xbox One, di parlare agli eventi di quest’industria o di sentire il parere dei giocatori su Twitter e Xbox Live, io ascolto attivamente e sono motivato a fare ciò che è giusto per i fan che hanno investito il loro tempo, cuore e denaro nei prodotti che costruiamo. Siete stati la parte più importante del successo avuto da Xbox e siete una voce fondamentale in questo viaggio che prosegue.””Da questo momento in poi sarò a capo di Xbox, Xbox Live e dei team creativi inclusi Xbox Music, Xbox Video e Microsoft Studios, mentre costruiamo la prossima generazione di giochi ed intrattenimento. Combinare questi team rafforzerà il collegamento tra alcuni dei creatori più innovativi del modo e coloro che hanno costruito loro stessi Xbox. Sono incredibilmente fiero dei talentuosi dipendenti Xbox in tutto il mondo e credo, come loro, nel potere che ha la tecnologia di dare vita ai giochi e all’intrattenimento sulle console, PC, tablet e device mobile. È stato un anno da ricordare per Xbox e sono onorato di essere a capo del team in questo periodo incredibile per Microsoft e per l’industria videoludica” ha concluso Spencer.A lui va ovviamente il nostro in bocca al lupo perché possa svolgere un buon lavoro.